Tennis Elbow

Gomito del tennista / Epicondilite laterale [Guida grande - 2022]

L'epicondilite laterale del gomito del tennista è dovuta al sovraccarico dei muscoli che allungano il polso (estensori del polso).

L'epicondilite laterale del gomito del tennista può influire notevolmente sulla qualità della vita e sulle capacità lavorative. La condizione è caratterizzata da dolore all'esterno del gomito sopra la parte che chiamiamo epicondilo laterale (da cui il nome). Oltre al dolore al gomito, puoi anche avere una forza di presa ridotta o dolore quando usi l'avambraccio e la mano.

 

Articolo: Gomito del tennista / Epicondilite laterale

Ultimo aggiornamento: 22.03.2022

 

 

- Presso i nostri dipartimenti interdisciplinari presso Vondtklinikkene a Oslo (Lamberteter) e Viken (Suono Eidsvoll og Råholt), i nostri medici hanno una competenza professionale unica nella valutazione, nel trattamento e nella formazione riabilitativa delle lesioni tendinee del gomito. Fare clic sui collegamenti o suo per saperne di più sui nostri reparti.

 

In questo articolo potrai approfondire:

  • Cause del gomito del tennista (epicondilite laterale)

Meccanismi causali comuni

+ Tessuto lesionato nei dispositivi di fissaggio dei muscoli e dei tendini (con classificazione)

+ Perché non guarire la mia lesione al tendine?

  • 2. La definizione di epicondilite laterale
  • 3. Sintomi del gomito del tennista

+ 5 sintomi comuni del gomito del tennista

  • 4A. Trattamento del gomito del tennista

+ Metodi di trattamento basati sull'evidenza

  • 4B. Indagine clinica sul gomito del tennista

+ Esame Funzionale

+ Indagine diagnostica per immagini

  • 5. Automisure e autotrattamento per il dolore al gomito
  • 6. Esercizi e Allenamento contro il gomito del tennista
  • 7. Contattaci: le nostre cliniche

 

1. La causa del gomito del tennista/epicondilite laterale?

L'epicondilite laterale del gomito del tennista è spesso causata da movimenti ripetitivi per un lungo periodo di tempo. Esempi possono essere la pittura, il lavoro al computer e lo sport. Quello che sappiamo è che c'è stato un sovraccarico sull'attacco tendineo nell'area, noto anche come tale tendinosi. Qui è importante ricordare che potrebbe esserci anche il coinvolgimento di altri muscoli dell'avambraccio, incluso il pronatore rotondo.

 

Il trattamento del gomito del tennista/epicondilite laterale comporta sollievo dalla causa causale, allenamento eccentrico dei muscoli coinvolti, trattamento fisico (spesso agopuntura sportiva), nonché qualsiasi onda di pressione e/o trattamento laser. Entriamo più in dettaglio sui metodi di trattamento documentati più avanti nell'articolo. Sono gli estensori del polso che causano la condizione gomito del tennista / epicondilite laterale (incluso musculus extensor carpi radialis o extensor carpi ulnaris myalgi / myosis).

 

Epicondilite laterale - gomito del tennista - Foto Wikimedia

[Figura 1: Epicondilite laterale - gomito del tennista. Qui puoi vedere quali attacchi tendinei dei muscoli dell'avambraccio sono coinvolti. Immagine: Wikimedia]

L'immagine sopra mostra un danno epicondilite laterale. Nell'attaccamento muscolo/tendineo all'epicondilo laterale (che si trova all'esterno del gomito), possono verificarsi piccoli micro-strappi, che possono peggiorare se non si tiene conto dei sintomi e del dolore. In modo che diventi sempre più difficile per il processo di guarigione del corpo fare qualcosa. In questi casi è spesso necessario l'aiuto esterno di un fisioterapista, chiropratico o terapista manuale. Il trattamento consisterà solitamente in un allenamento eccentrico in combinazione, tecniche muscolari (spesso agopuntura sportiva), con trattamento ad onde di pressione e/o laser, nonché sollievo dalle cause che hanno originato il problema.

 

Cause comuni del gomito del tennista:

  • Infortuni sportivi (come tenere una racchetta da tennis duramente nel tempo)
  • Carico di errore improvviso (caduta in cui la persona tocca o afferra qualcosa per evitare di cadere)
  • Movimenti ripetitivi (lavoro in fabbrica o uso quotidiano ripetuto del computer)

 

- Per capire la causa del gomito del tennista dobbiamo capire il tessuto lesionato nei tessuti molli e nel tessuto tendineo

[Figura 2: tessuto lesionato in 3 diverse fasi. Foto: Centro di chiropratico sano Eidsvoll e fisioterapia]

Nel tempo, potrebbe verificarsi un graduale accumulo di tessuto danneggiato nei tessuti molli e nei tessuti tendinei. Questo tessuto danneggiato ha una ridotta elasticità, una minore capacità di carico e una funzione più scadente rispetto al normale tessuto sano. Nella figura 2 è possibile vedere un'illustrazione che mostra come i tessuti molli e i tessuti tendinei possono essere danneggiati nel tempo. Ci piace dividerlo in tre fasi.

 

Le 3 fasi del tessuto molle e del tessuto tendineo
  1. Tessuto normale: Funzione normale. Indolore.
  2. Tessuto danneggiato: Nel caso di meccanismi di danno nei tessuti molli e tendinei, possiamo modificare la struttura, e questo può verificarsi 'fibre incrociate'- cioè le fibre tissutali non sono nella loro posizione normale. Si può dividere ulteriormente il tessuto danneggiato in 3 gradi; lieve, moderato e significativo. In questa fase del problema, è importante prendere accordi per evitare un carico errato mentre si stimola la guarigione. Il tessuto lesionato ha una maggiore sensibilità al dolore e un funzionamento più scadente.
  3. Tessuto cicatriziale: Se continuiamo a ripetere i meccanismi di caricamento errato, il tessuto danneggiato non sarà in grado di guarire da solo. Nel tempo, può verificarsi ciò che chiamiamo tessuto cicatriziale. Questa classificazione del tessuto danneggiato ha ridotto significativamente la capacità funzionale e la capacità di guarigione. Spesso anche il dolore a questo livello è notevolmente peggiorato.

 

«- La chiave sta spesso nel riconoscere il dolore e la disabilità. Coloro che continuano come prima, anche con dolore evidente, corrono un alto rischio di ulteriore aggravamento, spesso con la scusa di non avere "il tempo per fare nulla al riguardo". L'ironia di questo è che potranno dedicare anche molto più tempo ai disturbi e che c'è il rischio di cronicità".

 

- Perché il mio gomito non si rimette bene?

Se un meccanismo di danno non viene curato, è importante fare un passo indietro e avere una visione d'insieme migliore. Se non l'hai già fatto, dovresti cercare una consulenza professionale per un aiuto con il trattamento e gli esercizi di riabilitazione. Quando le lesioni e il dolore persistono, ciò indica che abbiamo un tessuto danneggiato che non ha il giusto accesso ai nutrienti e alla funzione.

 

Abbattendo il tessuto danneggiato, ad esempio con tecniche di trattamento come il trattamento con onde di pressione e l'agopuntura intramuscolare, si sarà in grado di fornire una maggiore risposta di guarigione nell'area. Questo sarà anche in grado di aiutare a invertire la tendenza del male in cui ti trovi. Il tempo non guarisce tutte le ferite se vai in rosso - al contrario, potrebbe peggiorare sempre di più.

 

 

2. La definizione di epicondilite laterale

Quindi, come si definisce il gomito del tennista? Ottieni la risposta qui.

 

Epicondilite laterale: Una condizione di sovraccarico extra-articolare situata all'origine del polso che allunga i muscoli o i tendini all'esterno del gomito. La causa più comune è l'estensione completa ripetuta (flessione all'indietro) del polso durante la giornata lavorativa. Un esempio può riguardare lo stare seduti in una posizione ergonomica scarsa quando si lavora su un PC.

 

3. Sintomi del gomito del tennista / epicondilite laterale

Qui esaminiamo alcuni sintomi comuni che potresti riscontrare con il gomito del tennista. Uno dei più caratteristici è che il dolore è localizzato localmente all'esterno del gomito sopra l'epicondilo laterale del punto di riferimento anatomico. In aggiunta a questo, il dolore può spesso essere di natura dolorosa che è particolarmente aggravata subito dopo l'attività.

 

5 sintomi comuni del gomito del tennista

Dolore e tenerezza verso l'esterno del gomito

[Figura 3: Schemi di dolore riferiti dagli estensori del polso]

La base per il dolore e la tenerezza all'esterno del gomito è che questo è l'attacco del gomito per gli estensori del polso. Cioè, i muscoli che sono responsabili della flessione del polso all'indietro. Il dolore può anche scendere all'avambraccio, oltre che al polso, e può essere aggravato da determinati movimenti. Nella foto mostriamo due dei modelli di dolore più comuni che possono verificarsi con il gomito del tennista. Molte persone si riconosceranno anche nel modo in cui possono causare dolore al polso.

 

2. Rigidità al gomito

Il gomito può essere rigido e può essere doloroso legare la mano a un pugno. Può anche essere doloroso e "difficile" raddrizzare il braccio dopo averlo tenuto in posizione piegata. La sensazione di rigidità è dovuta al danneggiamento del tessuto nell'attacco tendineo nel gomito e nei muscoli dell'avambraccio. Il tessuto lesionato è, come mostrato nella Figura 2, meno elastico e ha una mobilità ridotta. Le fibre tendinee quindi non si muoveranno come un tessuto fresco e si può quindi provare una sensazione di rigidità al gomito.

 

3. Rottura del gomito

Potrebbe esserci un crepitio nel gomito al gomito del tennista. Ancora una volta, la causa risiede nel tessuto tendineo danneggiato che non ha la stessa mobilità di prima. Durante il movimento, il tendine può così «mancare» e formare uno scricchiolio. Un'altra possibile causa è che il malfunzionamento del tendine e dei muscoli porta a una ridotta funzionalità dell'articolazione del gomito e quindi fornisce una maggiore pressione articolare lì.

 

Debolezza alle mani o alle dita

Occasionalmente, il gomito del tennista può dare debolezza alla mano sul lato colpito. Molti potrebbero sperimentare che l'avambraccio o la presa quasi "cedono" a determinati carichi e movimenti. Ciò è dovuto a un meccanismo di difesa integrato nel corpo che è lì per prevenire ulteriori danni. Il cervello inconsciamente ti scavalca e ti costringe

 

5. Iling down verso la mano e il polso

Se osserviamo di nuovo più da vicino la Figura 3, saremo in grado di vedere che il gomito del tennista può causare dolore riferito al polso. Altri possono avvertire un aumento del dolore alla base del pollice o nel polso sotto il mignolo. Oltre a questo, dobbiamo tenere presente che una ridotta funzionalità del gomito e dell'avambraccio può essere un fattore di rischio per l'irritazione dei nervi del polso (sindrome del tunnel carpale).

 

4A. Trattamento del gomito del tennista / epicondilite laterale

Fortunatamente, esistono metodi di trattamento ben documentati per il gomito del tennista e altre lesioni tendinee. Tra i meglio documentati troviamo il trattamento con onde di pressione, la laserterapia, l'agopuntura intramuscolare, la mobilizzazione del gomito e gli esercizi riabilitativi adattati (preferibilmente allenamento eccentrico). Il trattamento viene solitamente eseguito da un moderno chiropratico o fisioterapista.

 

- 4 obiettivi principali nel trattamento della lesione tendinea del gomito

Un corso di trattamento contro il gomito del tennista vorrebbe avere i seguenti 4 obiettivi principali:

  1. Abbattere il tessuto danneggiato e stimolare la guarigione
  2. Normalizza la funzione delle articolazioni del gomito e degli avambracci
  3. Affrontare le possibili cause associate nella spalla e nella parte superiore del braccio
  4. Riduci il rischio di ricaduta con esercizi riabilitativi personalizzati

 

Ciò che ha la migliore evidenza per il trattamento dell'epicondilite laterale è la terapia con onde di pressione, l'allenamento eccentrico (vedi esercizi suo), preferibilmente in combinazione con terapia laser e mobilizzazione del gomito/manipolazione articolare. Gli studi hanno dimostrato che la terapia con onde di pressione può fornire riduzione del dolore e una migliore forza di presa (3).

 

Protocollo standard per il trattamento del gomito del tennista con Shockwave Therapy è di circa 5-7 trattamenti, con circa 5-7 giorni tra i trattamenti in modo che il periodo di recupero/riposo sia ottimale. La cosa interessante dell'onda di pressione è che facilita il miglioramento a lungo termine, quindi molti sperimenteranno un miglioramento significativo nelle 4-6 settimane dopo l'ultimo trattamento nel corso.

 

- Combinazione di diverse tecniche di trattamento per un effetto ottimale

Per un effetto del trattamento ottimale, è spesso vantaggioso combinare diversi metodi di trattamento. Nei nostri reparti delle Cliniche del dolore, sia a Oslo che a Viken, un normale ciclo di trattamento può includere un'onda di pressione, agopuntura sportiva, terapia laser ed esercizi di riabilitazione. Guarda una panoramica delle nostre cliniche suo (la panoramica della clinica si apre in una nuova finestra del browser).

 

Prove per la mobilizzazione dell'articolazione del gomito chiropratica nel gomito del tennista / epicondilite laterale

Un RCT più grande (Bisset 2006) - noto anche come studio randomizzato controllato - pubblicato sul British Medical Journal (BMJ), ha mostrato che il trattamento fisico dell'epicondilite laterale costituito da la manipolazione dell'articolazione del gomito e l'allenamento specifico hanno avuto un effetto significativamente maggioret sotto forma di sollievo dal dolore e miglioramento funzionalerispetto all'attesa e all'osservazione a breve termine, e anche a lungo termine rispetto alle iniezioni di cortisone. Lo stesso studio ha anche dimostrato che il cortisone ha un effetto a breve termine, ma che, paradossalmente, a lungo termine aumenta le possibilità di recidiva/rotture e porta a una più lenta guarigione del danno. Anche un altro studio (Smidt 2002) supporta questi risultati.

 

- VIDEO: Agopuntura intramuscolare al gomito del tennista

L'agopuntura intramuscolare (trattamento con ago) viene utilizzata regolarmente per il dolore al gomito. Può essere efficace contro condizioni come il gomito del tennista (epicondilite laterale), il gomito del golf (epicondilite mediale) e la disfunzione muscolare generale (mialgia). Qui puoi vedere un video di un trattamento di agopuntura per il gomito del tennista.

(Questo è uno dei nostri video più vecchi. Sentiti libero di iscriverti gratuitamente sul nostro canale Youtube per rimanere aggiornato con i programmi di esercizio e le conoscenze sulla salute)

 

Elenco di altre tecniche di trattamento:

- Agopuntura / trattamento con ago

- Lavoro / massaggio sui tessuti molli

- Elettroterapia / terapia di potenza

- Trattamento laser

- Trattamento correttivo articolare

- Trattamento dei nodi muscolari / terapia dei punti trigger

- Ultrasuoni

- Trattamento termico

 

Trattamento invasivo del gomito del tennista

- Chirurgia / chirurgia

- Iniezione di dolore

 

Chirurgia del gomito del tennista / epicondilite laterale

Interventi rari e meno frequenti vengono eseguiti sul gomito del tennista. Questo perché ricerche recenti hanno dimostrato che il trattamento conservativo di solito ha un effetto migliore e non comporta i rischi di un'operazione. Ma in casi estremi, può ancora essere rilevante. Tuttavia, proverai la terapia iniettiva prima di andare a questo passaggio.

 

Iniezione di dolore contro il gomito del tennista / epicondilite laterale

Un'opzione terapeutica che può essere testata prima dell'intervento chirurgico, se il trattamento conservativo è completamente testato e il dolore persiste, potrebbe essere rilevante sottoporsi a un'iniezione nel trattamento del gomito del tennista/epicondilite laterale. Normalmente, viene eseguita l'iniezione di cortisone. Sfortunatamente, le iniezioni di cortisone possono portare a un peggioramento del dolore a lungo termine, poiché aumenta anche il rischio di compromissione della salute dei tendini e di rotture dei tendini.

 

4B. Indagine clinica sul gomito del tennista

I sintomi e i segni clinici del gomito del tennista sono solitamente così caratteristici che il caregiver sospetta precocemente. Un primo esame di solito inizia con un'anamnesi seguita da un esame funzionale. I test di imaging di solito non sono necessari, ma ciò può essere indicato dalla mancanza di effetto del trattamento conservativo.

 

Diagnosi per immagini del gomito del tennista / epicondilite laterale

Un esame MRI è preferito per l'esame al gomito del tennista. Il motivo per cui è preferito all'ecografia diagnostica è che quest'ultimo non può vedere cosa c'è dall'altro lato dell'osso o nella stessa articolazione del gomito (poiché le onde sonore non attraversano il tessuto osseo). Normalmente, si riuscirà senza eseguire tali test di imaging, poiché la diagnosi e i sintomi sono generalmente molto chiari per un medico. Tuttavia, potrebbe essere rilevante se la causa del debutto fosse un trauma o simili.

 

Esame MRI: immagine del gomito del tennista/epicondilite laterale

Immagine MR di epicondilite laterale - gomito del tennista

Qui vediamo un'immagine MRI del gomito del tennista / epicondilite laterale. Possiamo vedere chiari cambiamenti e reazioni del segnale attorno all'epicondilo laterale.

 

Esame diagnostico ecografico: Immagine del gomito del tennista / Epicondilite laterale

Ultrasuoni del gomito del tennista

In questa immagine ecografica, si può vedere un attacco muscolare ispessito all'epicondilo laterale all'esterno del gomito.

 

- A Vondtklinikkene, i nostri medici autorizzati pubblicamente hanno il diritto di essere indirizzati per un esame di imaging se questo dovesse essere indicato dal punto di vista medico.

 

5. Automisure e autotrattamento per gomito del tennista / epicondilite laterale

Molti dei nostri pazienti fanno domande su come essi stessi possono contribuire alla guarigione della guarigione del gomito del tennista. Qui siamo felici di dare consigli individuali, ma in generale ci sono due automisure comuni in particolare. Il primo prevede l'uso di supporto di compressione per il gomito, e l'altro è l'uso di palla trigger point quale si rotola verso la muscolatura e l'attaccamento tendineo. Altri lo sperimentano impacco termico riutilizzabile o applicazione di condizionatore di calore ha un effetto calmante. I collegamenti ai suggerimenti seguenti si aprono in una nuova finestra del browser.

 

Raccomandazione: Supporto a compressione per il gomito (Il link si apre in una nuova finestra)

supporto del gomito

La nostra prima raccomandazione chiara per l'epicondilite laterale è l'uso del supporto di compressione per il gomito.

Tali supporti hanno un effetto ben documentato nella ricerca e possono indicare una riduzione del dolore al gomito (4). La base per gli indumenti compressivi risiede sia in una maggiore stabilità nell'area, ma anche in una maggiore circolazione del sangue nell'area lesa. La misura è semplice e facile da usare. Toccare l'immagine o link qui per saperne di più sul nostro supporto per la compressione consigliato e per vedere le opzioni di acquisto. Usa il supporto quotidianamente e in situazioni in cui ritieni che il tuo gomito possa essere esposto a un carico errato.

 

Consigli ergonomici contro il gomito del tennista / epicondilite laterale

Una delle cose più importanti sulle lesioni da congestione è che puoi semplicemente e facilmente ridurre l'attività che ha irritato l'attaccamento dei muscoli e dei tendini, questo può essere fatto facendo cambiamenti ergonomici sul posto di lavoro o facendo una pausa dai movimenti dolorosi. Tuttavia, è importante non fermarsi completamente, poiché questo fa più che bene a lungo termine.

 

 

6. Esercizio ed esercizi per gomito del tennista / epicondilite laterale

Abbiamo già accennato a come l'allenamento eccentrico sia spesso consigliato per il gomito del tennista. Quindi questo è un esercizio di allenamento, puoi vederlo nel video qui sotto, dove ti alleni nella direzione longitudinale estesa del tessuto tendineo e delle fibre muscolari. In questa parte dell'articolo, daremo anche un'occhiata più da vicino a diversi esercizi di forza e stretching che possono essere utili.

 

Qualcosa che molte persone dimenticano è l'importanza di una buona funzione anche più in alto nel braccio e nella spalla. Proprio per questo, allenarsi con l'elastico può essere un ottimo metodo di allenamento per te con dolore al gomito e gomito del tennista. Una migliore funzionalità della spalla, infatti, porterà solo a un uso più corretto del gomito e dell'avambraccio.

 

Allenamento di forza contro il gomito del tennista/epicondilite laterale

Grip Training: Premere una palla morbida e tenere premuto per 5 secondi. Esegui 2 serie da 15 ripetizioni.

Pronazione dell'avambraccio e rinforzo della supinazione: Tieni in mano una scatola di minestra o simile e piega il gomito di 90 gradi. Gira lentamente la mano in modo che la mano sia rivolta verso l'alto e gira lentamente indietro verso il basso. Ripeti 2 serie da 15 ripetizioni.

Allenamento di resistenza per flessione ed estensione del gomito: Tieni un manuale di esercizi leggeri o simili con la mano rivolta verso l'alto. Piega il gomito in modo che la mano sia rivolta verso la spalla. Quindi abbassa il braccio fino a quando non è completamente esteso. Esegui 2 serie da 15 ripetizioni. Aumenta gradualmente la tua resistenza man mano che diventi più forte.

 

Allungamento del gomito del tennista / epicondilite laterale

Mobilizzazione del polso in flessione ed estensione: Piega il polso in flessione (piega in avanti) ed estensione (piega indietro) il più lontano possibile. Fai 2 serie da 15 ripetizioni.

Estensione del polso: Premi il dorso della mano con l'altra mano per piegare il polso. Tenere premuto con una pressione personalizzata per 15-30 secondi. Quindi cambia movimento e allunga spingendo la parte anteriore della mano all'indietro. Mantieni questa posizione per 15-30 secondi. Tieni presente che il braccio deve essere dritto durante l'esecuzione di questi esercizi di stretching. Esegui 3 serie.

Pronazione e supinazione dell'avambraccio: Piega il gomito sul braccio dolorante di 90 gradi tenendo il gomito sul corpo. Ruota il palmo verso l'alto e mantieni questa posizione per 5 secondi. Quindi abbassare lentamente il palmo verso il basso e mantenere questa posizione per 5 secondi. Fallo in 2 serie da 15 ripetizioni in ogni serie.

 

VIDEO: Esercizio eccentrico contro il gomito del tennista

Nel video qui sotto, ti mostriamo l'esercizio di allenamento eccentrico che usi contro il gomito del tennista / epicondilite laterale. Ricorda di prendere in considerazione la forma quotidiana e la tua storia medica.

 

VIDEO: Allenamento di forza con elastico per spalle e braccia

Come accennato in precedenza, siamo preoccupati per il miglioramento a lungo termine. Un buon modo per garantire una migliore funzionalità di entrambe le spalle e le braccia sono gli esercizi di forza con elastico. Nel video qui sotto, il chiropratico Alexander Andorff mostra v / Centro chiropratico e fisioterapia Lambertseter sviluppare un programma di esercizi consigliato. Gli esercizi possono essere eseguiti 3-4 volte a settimana se lo si desidera, ma si può anche fare molta strada facendoli due volte a settimana.

Sentiti libero di iscriverti gratuitamente il nostro canale Youtube se vuoi. Qui ottieni una serie di programmi di esercizi gratuiti e utili conoscenze sulla salute.

7. Contattaci: le nostre cliniche

Offriamo una moderna valutazione, trattamento e formazione per problemi al gomito e lesioni ai tendini.

Sentiti libero di contattarci tramite uno dei le nostre cliniche specializzate (la panoramica della clinica si apre in una nuova finestra) o attiva la nostra pagina Facebook (Vondtklinikkene - Salute ed esercizio) in caso di domande. Per gli appuntamenti, disponiamo di prenotazione online XNUMX ore su XNUMX presso i vari ambulatori in modo che possiate trovare l'orario di consultazione che più vi aggrada. Puoi anche chiamarci negli orari di apertura della clinica. Abbiamo dipartimenti interdisciplinari a Oslo (incluso Lamberteter) e Viken (Råholt og Eidsvoll). I nostri esperti terapisti non vedono l'ora di sentirti.

 

Fonti e ricerche:

  1. Bisset L, Beller E, Jull G, Brooks P, Darnell R, Vicenzino B. Mobilitazione con movimento ed esercizio, iniezione di corticosteroidi o aspetta e guarda per il gomito del tennista: studio randomizzato. Bmj. 2006 novembre 4; 333 (7575): 939. Epub 2006 settembre 29.
  2. Smidt N, van der Windt DA, Assendelft WJ, Devillé WL, Korthals-de Bos IB, Bouter LM. Iniezioni di corticosteroidi, fisioterapia o una politica di attesa per l'epicondilite laterale: uno studio randomizzato controllato. Lancetta. 2002 febbraio 23; 359 (9307): 657-62.
  3. Zheng et al, 2020. Efficacia della terapia extracorporea con onde d'urto nei pazienti con gomito del tennista: una meta-analisi di studi randomizzati e controllati. Medicina (Baltimora). 2020 luglio 24; 99 (30): e21189. [Meta-analisi]
  4. Sadeghi-Demneh et al, 2013. Gli effetti immediati delle ortesi sul dolore nelle persone con epicondilalgia laterale. Trattamento del dolore. 2013; 2013: 353597.

 

Logo Youtube piccoloSegui Vondt.net su YOUTUBE

(Segui e commenta se vuoi che realizziamo un video per i tuoi disturbi)

logo facebook piccoloSegui Vondt.net su FACEBOOK

(Cerchiamo di rispondere a tutti i messaggi e le domande entro 24-48 ore)

 

FAQ: Domande frequenti sul gomito del tennista / epicondilite laterale

 

Dovrei sottopormi a un trattamento per il gomito del tennista/epicondilite laterale?

Sì, nella maggior parte dei casi dovresti. Se non intraprendi alcuna azione, molto probabilmente la condizione peggiorerà. Cerca aiuto per il problema oggi, in modo da non doverlo portare con te per il resto della tua vita. Se non puoi permetterti un trattamento, allora va almeno bene iniziare con misure di sollievo (supporto del gomito) ed esercizi adattati (vedi prima nell'articolo).

 

Un primo esame potrebbe non costare il mondo intero. Qui sarai in grado di ottenere informazioni specifiche sulla condizione e ulteriori misure consigliate. Sii aperto con il tuo medico se hai scarsi consigli finanziari e chiedi un piano di esercizi a lungo termine, ad esempio.

 

Devo ghiacciare il gomito del tennista/l'epicondilite laterale?

Sì, nelle situazioni in cui è evidente che gli attacchi all'epicondilo laterale sono irritati e forse anche gonfi, è opportuno utilizzare la glassa secondo il consueto protocollo di glassa. Fare attenzione a non danneggiare il tessuto con troppo freddo. Di solito si consiglia il trattamento a freddo solo in caso di sovraccarichi acuti o in caso di evidente sviluppo di calore e gonfiore.

 

3. Quali sono i migliori antidolorifici o rilassanti muscolari per il gomito del tennista/epicondilite laterale?

Se hai intenzione di assumere antidolorifici da banco, dovrebbero essere antinfiammatori, ad es. ibuprofene o voltaren. Non è consigliabile intraprendere cure antidolorifiche senza affrontare la vera causa del problema, poiché molto probabilmente questo maschererà solo temporaneamente il dolore senza che ci sia qualcosa di particolarmente migliore verso l'attacco del gomito. Il medico può prescrivere miorilassanti secondo necessità; quindi molto probabilmente tramadolo o brexidolo. Consultare sempre un medico o un farmacista prima di assumere antidolorifici.

 

Artigiano, 4 ​​anni. Fa male al gomito quando sollevo qualcosa. Quale potrebbe essere la causa?

La causa è molto probabilmente il gomito del tennista (epicondilite laterale) o il gomito del golf (epicondilite mediale) che possono entrambi verificarsi a causa di sforzi ripetitivi (ad es. Carpenteria). Possono verificarsi lacrime nell'attaccamento muscolare all'esterno o all'interno del gomito, entrambi i quali possono causare dolore quando si usano la mano e il polso. Questo può anche portare a una riduzione della forza di presa.

 

0 risposte

Lascia un commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Legg igjen en kommentar

Din e-Postadresse vil ikke bli publisert.