Dovresti sapere questo sul prolasso del collo

 

Prolasso del collo (prolasso cervicale)

Il prolasso del collo è una condizione di lesione in uno dei dischi intervertebrali nella colonna cervicale (collo). Il prolasso del collo (prolasso del collo) significa che la massa più morbida (nucleo polposo) è passata attraverso la parete esterna più fibrosa (anulus fibroso) e quindi preme contro il canale spinale.

 

È importante sapere che il prolasso del collo può essere asintomatico o sintomatico. Con la pressione contro le radici nervose nel collo, il dolore al collo e il dolore ai nervi lungo il braccio possono essere sperimentati in modo simile alla radice del nervo che è irritata / pizzicata.

 

In questo articolo parliamo di più di:

  • Esercizi di forza e stretching per il prolasso del collo (con video)
  • Sintomi del prolasso del collo
  • Cause del prolasso del collo
  • Chi è il prolasso nel collo?
  • Diagnosi del prolasso del collo
    + Imaging
  • Trattamento del prolasso del collo
  • Esercizi per il prolasso del collo

 

 

Scorri sotto per vedere altri video di allenamento con buoni esercizi per te con prolasso del collo.



VIDEO: 5 esercizi di vestiti contro il torcicollo e il dolore ai nervi al collo

Il prolasso del collo e dei muscoli tesi del collo spesso (purtroppo) vanno di pari passo. Questo perché un'area attorno a una lesione del disco diventa spesso estremamente sensibile al dolore e causa quindi una notevole tensione muscolare. L'uso regolare di esercizi di stretching delicati può aiutare a rilasciare la pressione contro i nervi irritati e allentare i muscoli del collo stretti.

 

Questi cinque esercizi di movimento e stretching sono delicati e adattati.


Unisciti alla nostra famiglia e iscriviti al nostro canale YouTube per suggerimenti, programmi di allenamento e conoscenze sulla salute gratuiti. Velkommen!

VIDEO: esercizi di forza per le spalle con elastico

Molte persone sottovalutano l'importanza della funzione della spalla per un collo sano e sano. Rafforzando le spalle e le scapole, è possibile alleviare i muscoli del collo sovraccarichi, le articolazioni rigide e le radici nervose irritate. Questo programma di allenamento ti mostra come allenarti con l'elastico per ottenere il massimo dall'allenamento.

Ti sono piaciuti i video? Se ne hai approfittato, ti saremmo davvero grati di iscriverti al nostro canale YouTube e di darci un pollice in su sui social media. Significa molto per noi. Grazie mille!

 

Definizione: prolasso cervicale

"Prolasso" indica che è la massa del disco intervertebrale molle che è stata spinta fuori attraverso la parete esterna. La diagnosi di solito colpisce la parte bassa della schiena o il collo - quando si tratta di prolasso cervicale, questo è (normalmente) più grave di prolasso lombare (parte bassa della schiena) - questo perché alcune delle radici nervose nel collo, ad es. controlla la funzione diaframma / respirazione. "Cervicale" significa che è il collo ad essere colpito.

 

Sintomi del prolasso del collo (prolasso cervicale)

I sintomi tipici sono dolore / fastidio alle braccia radioso o frettoloso originato dal collo. Spesso chiamato dolore ai nervi. I sintomi variano a seconda che si tratti di una radice nervosa interessata o meno - come accennato, un prolasso può essere asintomatico se non c'è pressione sulle radici nervose vicine. Se è presente infatti un'affezione alla radice (pizzicamento di una o più radici nervose) i sintomi varieranno a seconda della radice nervosa interessata. Ciò può causare sintomi sia sensoriali (intorpidimento, formicolio, radiazioni e sensibilità alterata) che motori (ridotta potenza muscolare e capacità motorie fini). La compressione prolungata può anche portare a una diminuzione della forza muscolare o a deperimento muscolare (atrofia).

 

Il prolasso fa male?

Un prolasso può causare sintomi o meno: una lesione al disco non significa dolore al collo e al braccio. In altre parole, le persone possono andare in giro con il prolasso ed essere completamente prive di dolore. Ciò è ulteriormente determinato dalla presenza di pressione / pizzicamento contro le radici dei nervi cervicali vicini, che è determinato dalla posizione, dalle dimensioni, dalla direzione e dall'aspetto del prolasso.

 

Intorpidimento e dolore radiante

Tali sintomi possono essere intorpidimento, radiazioni, formicolio e scossa elettrica che colpisce il braccio - può anche occasionalmente sperimentare debolezza muscolare o atrofia muscolare (con prolungata mancanza di rifornimento nervoso). I sintomi possono variare.

 

Nel folklore, la condizione è spesso chiamata erroneamente "disco che scivola nel collo". - questo è sbagliato in quanto i dischi sono bloccati tra la vertebra cervicale e non possono "scivolare fuori" - solo la massa molle all'interno del disco può muoversi in questo modo (cioè non il disco stesso, ma solo il contenuto). Non esitate a contattarci a La nostra pagina Facebook se avete domande o commenti.

 



 

Infezione radicale contro C7 (può verificarsi per prolasso in C6 / C7)

  • Sensazione sensoriale: si può verificare una sensazione alterata o aumentata nel dermatoma associato che si estende fino al dito medio.
  • Abilità motorie: i muscoli che ricevono l'apporto nervoso da C7 possono anche essere sperimentati più deboli durante i test muscolari. L'elenco dei muscoli che possono essere colpiti è lungo, ma spesso l'impatto è più visibile quando si testa la forza del tricipite o del lattissimus dorsi, poiché questi ricevono i segnali nervosi solo dalla radice del nervo C7. Altri muscoli che sono interessati, ma che sono forniti anche da altri nervi, sono i muscoli dell'avambraccio (inclusi pronatore rotondo e flessore ulnare del carpo), così come i flessori e gli estrattori del polso.

FYI: è la radice nervosa inferiore che è interessata dal prolasso nei livelli del collo - se c'è un prolasso in C7 / T1, è la radice nervosa C8 che è interessata. Ma se dovesse esserci un prolasso in T1 / T2, cioè tra le due vertebre toraciche superiori, allora è la radice nervosa T1 che può essere interessata.

 

Perché la maggior parte del prolasso del collo si verifica nelle vertebre cervicali inferiori?

Il motivo per cui queste due aree sono più spesso colpite è dovuto alla pura anatomia. Queste sono aree che si trovano nella parte inferiore del collo e quindi devono svolgere la maggior parte del lavoro quando si tratta di assorbire gli urti e di trasportare la testa. Sono anche particolarmente vulnerabili quando lavorano in posizioni di lavoro piegate in avanti e statiche (ad esempio, che è anche una delle posizioni in cui si verificano la maggior parte dei calci e dei disturbi al collo). Quello che molti non sanno è che questi nodi e "tagli" acuti nel collo si verificano come meccanismo di difesa per evitare di danneggiare strutture più delicate come i dischi intervertebrali molli. È semplicemente il modo in cui il corpo ti dice che hai provato a fare qualcosa che non hai muscoli o funzioni di supporto sufficienti per eseguire - e ti chiede di prestare attenzione ai suoi avvertimenti. Molte persone scelgono di non ascoltare quando il corpo segnala un pericolo e quindi si verificano lesioni da stress, come. lesioni del disco o disturbi del disco nel collo.

 

Dottoressa

 



Leggi anche: - 5 esercizi personalizzati per te con prolasso cervicale

Esercizi di yoga per torcicollo

 

Perché hai il prolasso del collo? Possibili cause

Ci sono molti fattori che determinano se si ottiene il prolasso, sia epigenetico che genetico.

 

Cause genetiche

Tra i motivi congeniti per cui si può avere il prolasso, troviamo la forma e le curve della schiena e del collo - ad esempio, una colonna del collo molto diritta (la cosiddetta lordosi cervicale raddrizzata) potrebbe portare a forze di carico non distribuite attraverso le articolazioni nel loro insieme, ma poi piuttosto, colpisce ciò che chiamiamo giunti di transizione poiché le forze viaggiano così direttamente lungo la colonna senza essere ridotte attraverso le curve. Un'articolazione di transizione è l'area in cui una struttura passa in un'altra - un esempio è la transizione cervicotoracale (CTO) dove il collo incontra la colonna vertebrale toracica. Inoltre, non è un caso che sia in questa particolare articolazione tra C7 (articolazione del collo inferiore) e T1 (articolazione toracica superiore) che noi ottiene la più alta incidenza di prolasso nel collo.

 

Anatomicamente, si può anche nascere con una parete esterna più debole e più sottile (anulus fibrosus) nel disco intervertebrale: questo, naturalmente, avrà un rischio maggiore di essere colpito da lesioni del disco / prolasso del disco.

 

epigenetica

Per fattori epigenetici si intendono le condizioni intorno a noi che influenzano la nostra vita e il nostro stato di salute. Queste possono essere condizioni socioeconomiche come la povertà, il che significa che potresti non essere in grado di permetterti di vedere un medico quando il dolore ai nervi è iniziato per la prima volta e che quindi ti ha portato a non essere in grado di fare le cose che erano necessarie prima che si verificasse un prolasso. . Può anche essere dieta, fumo, livello di attività e così via. Sapevi, ad esempio, che il fumo può causare un aumento del dolore muscolare e una guarigione più scarsa a causa della ridotta circolazione sanguigna?

 

Lavoro / caricamento

Un posto di lavoro che contiene molti sollevamenti pesanti in posizioni sfavorevoli (ad esempio piegati in avanti con torsione) o una compressione costante (pressione attraverso la schiena - ad esempio a causa di pesanti imballaggi o giubbotto antiproiettile) può nel tempo portare a sovraccarico e danni nella parte inferiore morbida i dischi intervertebrali. Ciò a sua volta può causare la fuoriuscita della massa molle e fornire una base per un prolasso. In caso di prolasso al collo, si vede spesso che la persona svolge un lavoro statico e impegnativo - tra le altre cose, diversi veterinari, chirurghi e assistenti dentali sono colpiti a causa delle loro posizioni statiche occasionali quando lavorano.

 

Chi è colpito dal prolasso cervicale?

La condizione colpisce principalmente i giovani di età compresa tra 20 e 40 anni. Ciò è dovuto al fatto che la massa interna (nucleo polposo) è ancora molle a questa età, ma si indurisce gradualmente con l'età e che quindi si riduce anche la possibilità di prolasso. D'altra parte, ci sono spesso cambiamenti di usura e stenosi spinale cause più comuni di dolore osseo in oltre 60 anni.

 

Dolore al collo

- Il collo è una struttura complicata che richiede anche un po 'di allenamento e attenzione.

 

Un prolasso scompare da solo? O ho bisogno di aiuto?

Un prolasso è una struttura dinamica. Cioè, il corpo lo riconosce come un problema e cerca costantemente di abbatterlo inviando enzimi al sito. Questi enzimi cercano di "divorare" la parte del nucleo del disco che è passata attraverso la parete esterna. Quindi, in un mondo ideale, il prolasso gradualmente si ritirerà e scomparirà. L'unico problema è che una persona che ha avuto un prolasso lo ha purtroppo spesso avuto a causa di abitudini sfavorevoli, scarsa tecnica di sollevamento / tecnica di allenamento e generalmente troppo poco allenamento dei muscoli core / schiena. La persona deve quindi cambiare completamente comportamento, abitudini di esercizio e schemi di movimento - e questo è più facile a dirsi che a farsi. Quindi potrebbe andare bene con un piccolo aiuto esterno ad es. fisioterapista o chiropratico moderno (qualcuno che lavora con muscoli, articolazioni ed esercizio fisico) - questi possono dirti cosa stai facendo di sbagliato e su cosa dovresti concentrarti in futuro per massimizzare le possibilità di guarigione.

 



 

Diagnosi di prolasso del collo

Un esame clinico e la raccolta dell'anamnesi saranno fondamentali nella diagnosi del "prolasso cervicale". È importante un esame approfondito della funzione muscolare, neurologica e articolare. Deve anche essere possibile escludere altre diagnosi differenziali. Rivolgiti a un medico, chiropratico o terapista manuale per diagnosticare il tuo dolore: queste tre professioni sanitarie autorizzate pubblicamente hanno l'istruzione più lunga e hanno anche il diritto di essere indirizzate alla diagnostica per immagini (ad es. Esame di risonanza magnetica se questo fosse necessario).

Chiedici - assolutamente gratis!

 

Sintomi neurologici del prolasso cervicale

Un esame neurologico approfondito esaminerà la forza degli arti inferiori, i riflessi laterali (patella, quadricipiti e Achille), le anomalie sensoriali e altre.

 

Indagine diagnostica dell'immagine di prolasso cervicale (raggi X, risonanza magnetica, TC o ecografia)

I raggi X possono mostrare le condizioni delle vertebre e di altre strutture anatomiche rilevanti - sfortunatamente non possono visualizzare i tessuti molli attuali e simili. Uno Esame di risonanza magnetica è il più frequentemente usato per diagnosticare il prolasso cervicale. Può mostrare esattamente qual è la causa della compressione nervosa. In quei pazienti che non possono assumere la risonanza magnetica a causa di controindicazioni, la TC può essere utilizzata con contrasto per valutare le condizioni.

 

Radiografia del prolasso cervicale

rontgenbilde-di-collo-con-colpo di frusta

Non puoi vedere un prolasso cervicale (prolasso del collo) sui raggi X. Questo perché i raggi X non sono in grado di visualizzare i tessuti molli, i tendini e i legamenti in modo sufficientemente buono. Questo è il motivo per cui viene utilizzato un esame MRI per determinare se ci sono lesioni al disco. Quello che vediamo in questa radiografia è un collo con ferita da colpo di frusta - questo lo vediamo, tra le altre cose, sulla curva del collo raddrizzata (quasi invertita) (lordosi cervicale raddrizzata).

 



Immagine MRI del prolasso nel collo

collo prolasso-in-collo

Questo esame MRI mostra un pizzicamento spinale tra le vertebre cervicali C6 e C7 a causa di un'ernia del disco.

 

Immagine TC del prolasso cervicale

Immagine TC del collo

Qui vediamo un'immagine TC senza contrasto che mostra il collo e la testa. La TC viene utilizzata quando una persona non può acquisire un'immagine MRI, ad es. a causa di metallo nel corpo o pacemaker impiantato.

 

Trattamento del prolasso cervicale

Normalmente non si tratta il prolasso stesso, ma piuttosto i sintomi e le disfunzioni intorno alla lesione stessa. Ciò può comportare il trattamento fisico dei muscoli tesi nelle vicinanze e il trattamento articolare delle articolazioni rigide per garantire la migliore funzionalità possibile. La terapia di trazione (chiamata anche decompressione spinale) può anche essere uno strumento utile per rimuovere la pressione di compressione lontano dalle vertebre inferiori, dai dischi e dalle radici nervose. Altri metodi di trattamento sono il dry needling, il trattamento laser antinfiammatorio e / o il trattamento con onde di pressione muscolare. Il trattamento è ovviamente combinato con un allenamento graduale e progressivo. Ecco un elenco di trattamenti utilizzati per il prolasso cervicale. Il trattamento può essere eseguito, tra gli altri, da terapisti autorizzati dalla sanità pubblica, come fisioterapisti, chiropratici e terapisti manuali. Come accennato, si raccomanda inoltre di combinare il trattamento con allenamento / esercizi.

 

Trattamento fisico

Massaggi, lavoro muscolare, mobilizzazione articolare e tecniche fisiche simili possono fornire sollievo dai sintomi e aumento della circolazione sanguigna nelle aree interessate.

fisioterapia

 Si raccomanda generalmente che i pazienti con prolasso cevicale siano istruiti ad esercitare correttamente tramite un fisioterapista o un altro medico (p. Es., Un moderno chiropratico o terapista manuale). Un fisioterapista può anche aiutare ad alleviare i sintomi.

Chirurgia / chirurgia

Se la condizione peggiora in modo significativo o non si riscontra un miglioramento con il trattamento conservativo, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per alleviare l'area. Un'operazione è sempre rischiosa ed è l'ultima risorsa.

Terapia laser

Terapia laser con apparecchi laser di classe 3B ha anche mostrato effetti documentati sul prolasso del collo. Il trattamento può stimolare la riparazione e far guarire la condizione più velocemente che senza trattamento. Secondo i regolamenti sulla radioprotezione, la terapia laser deve essere utilizzata solo da professionisti della salute autorizzati e il regolamento stabilisce che solo un medico, un chiropratico e un fisioterapista sono autorizzati per tale uso.

Banco di trazione / terapia cox

La trazione e la panca di trazione (chiamata anche panca elastica o panca del cox) sono strumenti di decompressione spinale che vengono utilizzati con un effetto relativamente buono. Il paziente giace sulla panca in modo che l'area da estrarre / decomprimere finisca nella parte della panca che divide e quindi apre il midollo spinale e le relative vertebre - che sappiamo fornisce sollievo dai sintomi. Il trattamento viene spesso eseguito da un chiropratico, terapista manuale o fisioterapista.

 

Leggi anche: 11 Esercizi contro Ishialgi

Donna che allunga le scapole e del collo sulla palla terapeutica

 

Chirurgia del prolasso del collo

I chirurghi ortopedici pubblici stabiliscono requisiti rigorosi in relazione all'opportunità di eseguire la chirurgia del prolasso - purtroppo le cliniche private non lo fanno sempre. Il motivo per cui sono così gravi è che la chirurgia del collo comporta un rischio elevato se qualcosa va storto, come un peggioramento del dolore o lesioni permanenti. Pertanto, la chirurgia del collo è riservata solo a coloro che ne hanno davvero bisogno e che ad es. ha CSM.

 

Diversi studi hanno dimostrato che gli interventi chirurgici spesso hanno un buon effetto a breve termine, ma che a lungo termine possono portare a un peggioramento dei sintomi e del dolore. Ciò può essere dovuto alla formazione di tessuto cicatriziale / tessuto lesionato nell'area operata, che allo stesso modo del prolasso rimosso esercita una pressione sulle radici nervose vicine. L'unica differenza è che il tessuto cicatriziale e il tessuto danneggiato non possono essere rimossi. Bisogna anche tenere conto che viene operato in una zona molto sensibile, e che quindi c'è la possibilità che i chirurghi danneggino i nervi, il che a sua volta può portare a un peggioramento dei sintomi / disturbi nervosi e / o una forza muscolare e atrofia permanentemente ridotte.

 

Scegli l'esercizio sul bisturi

Può essere incredibilmente stancante, doloroso e frustrante con un prolasso al collo, ma ti consigliamo vivamente di provare tutte le opzioni prima di andare sotto i ferri. Sì, il bisturi è forse la scelta più "allettante" con le sue false promesse di una soluzione rapida, ma un allenamento graduale è sempre la scelta migliore (ma la più noiosa). Lavora duro e con determinazione. Stabilisci obiettivi intermedi e fatti aiutare da un medico: in questo modo puoi rimanere motivato ed evitare di fare esercizi che non dovresti assolutamente fare.

 



Esercizi contro il prolasso cervicale

Gli esercizi volti ad alleviare il sollievo dei sintomi nel collo si concentreranno principalmente sull'alleviamento del nervo interessato, rafforzando i muscoli rilevanti e in particolare i muscoli della cuffia dei rotatori, delle spalle e del collo. Tra le altre cose, ti consigliamo di concentrarti su per allenare i muscoli delle spalle. Ti consigliamo inoltre di ottenere un programma di esercizi specifico da un medico adatto a te. Più avanti nella progressione, anche l'allenamento con la fionda è rilevante.

 

Articolo correlato: - Come diventare più forti nelle spalle e nelle scapole

Allenamento spalla congelata

 

Ulteriori letture: - Dolore al collo? QUESTO DEVI SAPERE!

Chiedici - assolutamente gratis!

 

fonti:
- PubMed

 

Domande frequenti sul prolasso del collo / prolasso del collo / lesione del disco:

Si può avere mal di gola dal prolasso del collo?

Sì, si può avere mal di gola a causa dei muscoli tesi del collo che si riferiscono al dolore verso la parte posteriore, anteriore o laterale del collo. Questo spesso comporta la mialgia nello sternocleidomastoideo, che è un muscolo che è spesso iperattivo nel prolasso del collo a causa del suo desiderio di proteggere l'area lesa. Altri muscoli che possono causare dolore al collo sono il trapezio superiore, gli scalenii ei muscoli della mascella (digastrici e pterigoidi).

 

 

Logo Youtube piccoloSegui Vondt.net su YOUTUBE

(Segui e commenta se vuoi che realizziamo un video con esercizi o elaborazioni specifici per esattamente i TUOI problemi)

logo facebook piccoloSegui Vondt.net su FACEBOOK

(Cerchiamo di rispondere a tutti i messaggi e le domande entro 24-48 ore. Possiamo anche aiutarti a interpretare le risposte MRI e simili.)

 

0 risposte

Lascia un commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Legg igjen en kommentar

Din e-Postadresse vil ikke bli publisert.