Tiroidite di Hashimoto

Tiroidite di Hashimoto

La tiroidite di Hashimoto è una malattia autoimmune in cui la ghiandola tiroidea viene attaccata dagli anticorpi dell'organismo, portando all'ipotiroidismo (metabolismo basso). Questa diagnosi è la causa più comune di basso metabolismo e ridotta funzionalità della tiroide (ipotiroidismo). La tiroidite di Hashimoto è stata anche la prima diagnosi ad essere classificata come malattia autoimmune. La condizione fu descritta per la prima volta dal giapponese Hakaru Hashimoto in una rivista pubblicata in Germania nel 1912.

Leggi anche: - Occhi asciutti? Questo dovreste sapere sulla malattia di Sjøgrens

Colliri nella malattia di Sjøgren

Una maggiore attenzione dovrebbe essere rivolta alla ricerca volta a una condizione che colpisce così tanti - ecco perché ti invitiamo a condividere questo articolo sui social media, preferibilmente tramite la nostra pagina Facebook e dite: "Sì a ulteriori ricerche sui disturbi metabolici". Sentiti libero di commentare in fondo a questo articolo se c'è qualcos'altro di cui ti stai chiedendo o se c'è qualcosa che vuoi che aggiungiamo.

Sintomi della tiroidite di Hashimoto

Alcuni dei sintomi più comuni sono affaticamento, aumento di peso, viso pallido/gonfio, "letargia", depressione, pelle secca, sensazione di freddo, dolori articolari e muscolari, stitichezza, capelli secchi e diradati, mestruazioni abbondanti e periodi mestruali irregolari.

- Non tutti i processi patologici sono uguali

Ma è anche vero che possono esserci molti sintomi diversi di questa diagnosi e che spesso possono sovrapporsi ad altre malattie - e nessuno dei sintomi che abbiamo menzionato sopra è esclusivo di Hashimotos.

I sintomi più rari possono includere:

  • Gonfiore dei piedi
  • Dolore diffuso e dolore
  • Concentrazione ridotta

Se la diagnosi peggiora, potresti anche riscontrare:

  • Gonfiore intorno agli occhi
  • Battito cardiaco ridotto
  • Temperatura corporea ridotta
  • L'insufficienza cardiaca

Segni clinici

La ghiandola tiroidea può diventare dura e ingrossata, ma in alcuni casi può essere impossibile conoscere questi cambiamenti. L'ingrandimento della ghiandola si verifica a causa dell'infiltrazione linfatica e della fibrosi (danno alla struttura tiroidea).

Diagnosi ed esame clinico

La diagnosi di tiroidite di Hashimoto è divisa in una visita funzionale e una visita medica.

  • Esame funzionale: Il consueto esame che il medico sospetta di una ghiandola tiroidea danneggiata viene effettuato mediante esame fisico e il medico è a conoscenza delle mani sulla parte anteriore del collo. La ghiandola tiroidea può in alcuni casi essere ingrandita, indurita dalla pressione e più dura del normale.
  • Visita medica: La diagnosi viene fatta da un esame del sangue. Un esame del sangue positivo mostrerà una pressione sanguigna elevata e livelli aumentati dell'anticorpo TPOAb (anticorpi anti-perossidasi tiroidea). Vengono anche testati i livelli di TSH, T3, tiroxina (T4), anti-Tg e anti-TPO - dove una valutazione complessiva di questi può aiutare a fare una diagnosi specifica. A causa di sintomi relativamente aspecifici, la tiroidite di Hashimoto viene spesso diagnosticata erroneamente come depressione, ME, sindrome da stanchezza cronica, fibromialgia o ansia. In alcuni casi, potrebbe anche essere necessario sottoporsi a una biopsia per scoprire cosa sta interessando la ghiandola tiroidea.

Perché hai la tiroidite di Hashimoto?

Nella malattia di Hashimoto, il sistema immunitario del corpo attacca le cellule della ghiandola tiroidea a causa di una "etichettatura errata" - cioè, i globuli bianchi pensano che queste cellule siano ostili e quindi iniziano a combatterle e distruggerle. Naturalmente, questo non è particolarmente favorevole e mette in moto una feroce battaglia in cui il corpo gioca su entrambe le squadre, sia in difesa che in attacco. Tali processi richiedono anche molta energia e per la persona colpita, spesso può essere vissuta come un'infiammazione a lungo termine nel corpo.

Chi è affetto dalla malattia?

La tiroidite di Hashimoto si verifica più spesso nelle donne rispetto agli uomini (7: 1). La condizione può verificarsi durante l'adolescenza tra le donne più giovani, ma è più comune che si verifichi più tardi, specialmente tra gli uomini. Le persone che sviluppano Hashimoto spesso hanno una storia familiare della condizione o di altre malattie autoimmuni.

Interessato? Unisciti al gruppo Facebook «Reumatismi e dolore cronico - Norvegia: ricerca e notizie»Per gli ultimi aggiornamenti sulla ricerca e la scrittura dei media su questo disturbo. Qui, i membri possono anche ottenere aiuto e supporto - in ogni momento della giornata - attraverso lo scambio delle proprie esperienze e consigli.

trattamento

Il trattamento dell'ipotiroidismo comprende naturalmente una somministrazione sufficiente di farmaci stimolatori della tiroxina per stabilizzare i livelli di tiroxina. I pazienti a cui è stato diagnosticato l'ipotiroidismo in genere devono assumere levotiroxina (Levaxin) ogni giorno, per il resto della loro vita. Tale trattamento impedirà anche un ulteriore allargamento e danni alla ghiandola tiroidea nella stragrande maggioranza dei casi. Segnaliamo, tuttavia, che esiste un certo gruppo di pazienti che non può utilizzare la medicina sintetica. Molti di questi traggono vantaggio da quella che è nota come medicina biologica (come NDT).

Trattamento fisico per Hashimoto

La malattia metabolica stessa può portare a dolore e sintomi nei muscoli e nelle articolazioni. Purtroppo anche i farmaci da assumere possono portare ad un peggioramento di questi disturbi. Qualcosa che guida Proprio per questo motivo, per i pazienti affetti da malattie metaboliche è molto importante il trattamento personalizzato e la formazione riabilitativa da parte dei fisioterapisti.

Suggerimento: utilizzare un rullo di schiuma per articolazioni rigide e muscoli doloranti

Qui puoi leggere di più il nostro rullo di schiuma consigliato. Un'ottima automisura per l'autotrattamento contro rigidità articolari e muscoli doloranti. La raccomandazione del prodotto si apre in una nuova finestra di lettura.

Sentiti libero di condividere sui social media

Ancora una volta, vorremmo chiederti gentilmente di condividere questo articolo sui social media o tramite il tuo blog (collegati direttamente all'articolo). Comprendere e aumentare la concentrazione è il primo passo verso una vita quotidiana migliore per le persone affette da patologie croniche come questa.

suggerimenti: 

Opzione A: Condividi direttamente su FB - Copia l'indirizzo del sito Web e incollalo nella tua pagina Facebook o in un gruppo Facebook pertinente di cui sei membro.

Opzione B: link direttamente all'articolo sul tuo blog o sito Web (se ne hai uno).

Le cliniche del dolore: la vostra scelta per il trattamento moderno

I nostri medici e i nostri reparti clinici mirano sempre a essere tra gli esperti nella ricerca, nel trattamento e nella riabilitazione del dolore e delle lesioni a muscoli, tendini, nervi e articolazioni. Premendo il pulsante in basso è possibile visualizzare una panoramica delle nostre cliniche, anche a Oslo (incl Lamberteter) e Akershus (Legno grezzo og Suono Eidsvoll). Sentiti libero di contattarci se hai domande o ti chiedi qualcosa. Rispondiamo a tutte le domande.

 

Articolo: Hashimoto: la causa più comune di basso metabolismo

Scritto da: I nostri chiropratici e fisioterapisti autorizzati pubblicamente presso Vondtklinikkene

Verificato: i nostri articoli si basano sempre su fonti serie, studi di ricerca e riviste di ricerca, come PubMed e Cochrane Library. Vi preghiamo di contattarci se notate errori o avete commenti.

Logo Youtube piccolo- Segui Vondtklinikkene Verrfaglig Helse su YOUTUBE

logo facebook piccolo- Segui Vondtklinikkene Verrfaglig Helse su FACEBOOK

Questi 18 punti muscolari doloranti possono dire se hai la fibromialgia

18 punti muscolari doloranti

I 18 punti muscolari dolorosi che possono indicare fibromialgia

I punti muscolari ipersensibili e dolenti sono un sintomo caratteristico della fibromialgia. 

Ci sono 18 punti muscolari dolorosi che sono particolarmente associati alla fibromialgia, un disturbo da dolore cronico. In passato questi punti muscolari venivano utilizzati direttamente per fare la diagnosi, ma da allora le cose sono cambiate. Detto questo, vengono ancora utilizzati nelle indagini e nella diagnostica.

- Ancora utilizzato nella diagnostica

Uno studio più ampio e recente (2021) ha esaminato più da vicino la diagnosi di fibromialgia.¹ Hanno indicato che la diagnosi viene ancora solitamente fatta da un reumatologo sulla base di questi criteri:

  • Dolore cronico e di lunga durata
  • Dolore diffuso che coinvolge tutti e 4 i quadranti del corpo
  • Sensibilità al dolore significativa in 11 dei 18 punti muscolari (chiamati anche punti dolenti)

Ma riconoscono anche come la fibromialgia sia una sindrome da dolore cronico che consiste in molto di più nudo dolori. Tra l'altro sottolineano come si tratti di una diagnosi molto complessa.

- Non enfatizzato così fortemente come in precedenza

Prima era quasi vero che se avevi risultati su 11 o più dei 18 punti dolenti, ricevevi la diagnosi. Ma segnaliamo che dalla prima pubblicazione di questo articolo i criteri diagnostici sono cambiati e a questi punti viene dato meno peso di prima. Ma considerando quanto ipersensibilità, allodinia og dolori muscolari è tra questo gruppo di pazienti; allora si può capire perché viene ancora utilizzato come parte della diagnosi.

"L'articolo è stato scritto e sottoposto a controlli di qualità da parte di personale sanitario pubblicamente autorizzato. Ciò include sia fisioterapisti che chiropratici Cliniche del dolore Sanità interdisciplinare (vedi panoramica della clinica qui). Consigliamo sempre di far valutare il dolore da personale sanitario esperto."

Suggerimenti: In fondo alla guida puoi vedere un video con esercizi delicati consigliati adatti ai pazienti con fibromialgia. Diamo anche buoni consigli per l'autoaiuto contro i dolori muscolari, compreso l'uso di rotolo di schiuma og palla trigger point.

Il dolore cronico e le malattie invisibili vengono presi abbastanza sul serio?

Sfortunatamente, ci sono indicazioni chiare che si tratta di diagnosi e malattie a cui non viene data priorità. Tra l'altro, sondaggi interni hanno dimostrato che questo gruppo di pazienti si trova in fondo alla lista la lista della popolarità. C’è motivo di credere che ciò influenzi il modo in cui il personale sanitario incontra e tratta questi pazienti? Sì purtroppo. Questo è esattamente il motivo per cui è così importante restare uniti per lottare per i diritti dei pazienti affetti da queste diagnosi. Ringraziamo tutti coloro che vengono coinvolti nei nostri post e che ci aiutano a diffondere il messaggio tramite i social media e simili.

"Il vostro impegno e la diffusione dei nostri temi vale oro. Insieme siamo (ancora) più forti e possiamo lottare insieme per migliori diritti dei pazienti per questo gruppo di pazienti trascurati."

Elenco: punti muscolari doloranti associati alla fibromialgia

Andremo più in dettaglio su dove si trovano i vari punti muscolari doloranti, ma le aree coinvolte includono:

  • La parte posteriore della testa
  • ginocchia
  • fianchi
  • Parte superiore delle spalle
  • Parte superiore del torace
  • Parte superiore della schiena

I 18 punti muscolari sono così ben distribuiti su tutto il corpo. Altri nomi per i punti muscolari sono punti teneri o punti allogenici. Ancora una volta vogliamo chiarire che questi non servono esclusivamente per fare la diagnosi, ma possono comunque svolgere un ruolo importante.

- Il relax quotidiano è importante

I pazienti con fibromialgia e molte altre malattie invisibili hanno un sistema nervoso molto attivo. Proprio per questo motivo è importante che questo gruppo di pazienti si prenda del tempo per sé e si avvalga di tecniche di rilassamento. Qui ci sono diverse preferenze individuali, ma quello che possiamo dire con certezza è che molti in questo gruppo di pazienti soffrono di tensione al collo e alla schiena. Sulla base di ciò, misure come amaca per il collo, tappetino per agopressione, allungamento della schiena o palla da massaggio, tutti vengono da soli. Tutti i collegamenti ai prodotti consigliati si aprono in una nuova finestra del browser.

Suggerimenti 1: Stress sull'amaca sul collo

Molte persone riferiscono un buon sollievo quando usano quello che viene chiamato amaca per il collo. In breve, distende delicatamente i muscoli e le articolazioni del collo, stimolando allo stesso tempo una postura naturale e corretta del collo. È possibile premere l'immagine o suo per saperne di più.

Suggerimenti 2: Stimola la circolazione nei muscoli con una palla massaggiante

En palla da massaggio, spesso chiamata anche sfera del punto trigger, è un eccellente aiuto per i muscoli doloranti e tesi. Si utilizza direttamente sulle zone molto tese, con l'intento di stimolare una maggiore circolazione e sciogliere la tensione muscolare. Questa edizione è in sughero naturale. Leggi di più a riguardo suo.

Punti dolenti 1 e 2: L'esterno dei gomiti

È un'infiammazione del tendine o una lesione del tendine?

I primi due punti si trovano all'esterno dei gomiti. Più specificamente, stiamo parlando qui dell'area in cui gli estensori del polso (muscoli e tendini che piegano il polso indietro) si attaccano all'epicondilo laterale (la gamba fuori dal gomito).

Punti delicati 3 e 4: La parte posteriore della testa

Dolore nella parte posteriore della testa

La fibromialgia è una diagnosi di dolore cronico con muscoli, tendini e nervi altamente sensibili, che può essere innescata da vari fattori. I prossimi due punti muscolari sensibili si trovano sul retro della testa.

– Regione craniocervicale

Più specificamente, stiamo parlando qui dell'area in cui il collo incontra la transizione verso il cranio, ovvero la transizione craniocervicale. In particolare è stata notata una sensibilità notevolmente aumentata muscolo suboccipitale - i quattro inserzioni muscolari più piccole che si attaccano a quest'area.

Punti dolenti 5 e 6: Interno delle ginocchia

dolore al ginocchio e lesioni al ginocchio

Troviamo i punti 5 e 6 all'interno delle nostre ginocchia. Segnaliamo che quando si parla di punti muscolari doloranti nella diagnosi di fibromialgia, non si tratta di dolori muscolari comuni, ma piuttosto che si è altamente sensibili al tatto in quest'area e quella pressione sull'area, che normalmente non dovrebbe ferire , è effettivamente doloroso.

- Il rumore di compressione può fornire sollievo e supporto

La fibromialgia è classificata come una forma di reumatismo dei tessuti molli. Come molti affetti da disturbi reumatici, anche il rumore da compressione (ad esempio supporto per la compressione del ginocchio), esercizio in piscina con acqua calda e cuscini caldi, aiutano ad alleviare il dolore al ginocchio.

Suggerimenti 3: Supporto compressivo per il ginocchio (taglia unica)

Avere uno supporto per la compressione del ginocchio disponibile è sempre una buona idea. Anche se non lo usi tutti i giorni, può essere davvero piacevole averlo quando sai che sarai in piedi più del solito. In tali situazioni, il supporto può fornire maggiore stabilità e protezione. Puoi leggere di più a riguardo suo.

Punti dolenti 7, 8, 9 e 10: L'esterno dei fianchi

dolore all'anca sul davanti

Sui fianchi troviamo quattro punti muscolari altamente sensibili, due su ciascun lato. I punti si trovano più verso la parte posteriore dei fianchi: uno sul retro dell'articolazione dell'anca stessa e uno sul retro della cresta esterna dell'anca.

- Il dolore all'anca è un sintomo comune della fibromialgia

Alla luce di ciò, non sorprende nemmeno che il dolore all’anca sia un problema ricorrente nei pazienti con fibromialgia. Forse anche tu ne sei stato colpito e lo riconosci? Per calmare il dolore alle anche, si consigliano esercizi di yoga adattati, fisioterapia e, in alcuni casi più gravi, che includono anche calcificazioni. Shockwave Therapy essere favorevole.

Punti dolenti 11, 12, 13 e 14: Parte anteriore, superiore della placca toracica 

Causa del dolore al petto

Quest'area, come i fianchi, ha quattro punti ipersensibili. Due dei punti si trovano appena sotto ciascun lato della parte interna della clavicola (nota come articolazione SC) e gli altri due si trovano più in basso su ciascun lato della corazza stessa.

- Può essere un dolore lancinante

L'esperienza di forti dolori al petto può essere molto scoraggiante in quanto fornisce associazioni a malattie cardiache e polmonari. È sempre importante prendere sul serio tali sintomi e dolori e farli indagare dal proprio medico di famiglia. Fortunatamente, la stragrande maggioranza dei casi di dolore toracico è dovuta a tensione muscolare o dolore alle costole.

Punti dolenti 15, 16, 17 e 18: parte superiore della schiena e parte superiore delle scapole

dolori ai muscoli e alle articolazioni

Nella foto sopra vedete i quattro punti che troviamo nella parte alta della schiena. Piuttosto i pollici del terapeuta sono su due punti, ma li troviamo su entrambi i lati.

Riepilogo: 18 punti dolenti nella fibromialgia (mappa completa)

In questo articolo abbiamo esaminato i 18 punti dolenti associati alla fibromialgia. Nell'illustrazione sopra puoi vedere una mappa completa dei 18 punti.

Sentiti libero di unirti al nostro gruppo di supporto

Se lo desideri, puoi unirti al nostro gruppo Facebook «Reumatismi e dolore cronico - Norvegia: ricerca e notizie». Qui puoi leggere ulteriori informazioni sui vari post e inserire commenti.

VIDEO: 5 esercizi di mobilità per pazienti con fibromialgia

Nel video qui sotto mostra chiropratico Alexander Andorff cinque esercizi di movimento adattati. Sono delicati e adatti alle persone affette da fibromialgia e malattie invisibili. Oltre a questi esercizi, è stato documentato anche quello Lo stretching può essere utile per i pazienti con fibromialgia.

Questi cinque esercizi possono aiutarti a mantenere la mobilità nella vita quotidiana piena di dolore cronico. Tuttavia, ci viene ricordato di prestare attenzione al modulo del giorno e di adattarci di conseguenza.

Aiuta a diffondere la conoscenza

Molti di voi che hanno letto questo articolo potrebbero riconoscersi nel non sentirsi ascoltati dal sistema sanitario. Molte di queste brutte esperienze sono radicate nella mancanza di conoscenza delle malattie invisibili. Ed è proprio per questo che dobbiamo fare qualcosa. Vorremmo inviare un grande ringraziamento a tutti coloro che coinvolgono, motivano e diffondono i nostri post sui social media e si collegano a noi nel campo dei commenti e altro ancora. Nel tempo, insieme potremo contribuire ad una migliore comprensione generale di queste diagnosi. Ricorda che puoi sempre farci domande anche direttamente sulla nostra pagina Facebook (Le cliniche del dolore - Salute interdisciplinare) - e apprezziamo davvero tutto l'impegno anche lì.

Le cliniche del dolore: indagini e trattamenti moderni

I nostri medici e i nostri reparti clinici mirano sempre a essere tra gli esperti nella ricerca, nel trattamento e nella riabilitazione del dolore e delle lesioni a muscoli, tendini, nervi e articolazioni. Premendo il pulsante qui sotto, puoi vedere una panoramica delle nostre cliniche - anche a Oslo (incl Lamberteter) e Akershus (Legno grezzo og Suono Eidsvoll). Sentiti libero di contattarci se hai domande o ti chiedi qualcosa.

 

Articolo: 18 punti muscolari dolorosi nella fibromialgia

Scritto da: I nostri chiropratici e fisioterapisti autorizzati pubblicamente presso Vondtklinikkene

Controllo dei fatti: I nostri articoli si basano sempre su fonti serie, studi di ricerca e riviste di ricerca, come PubMed e Cochrane Library. Vi preghiamo di contattarci se riscontrate errori o avete commenti.

Fonti e ricerche

1. Siracusa et al, 2021. Fibromialgia: aggiornamento su patogenesi, meccanismi, diagnosi e opzioni di trattamento. Int J Mol Sci. 2021 9 aprile;22(8):3891.

Foto (credito)

Immagine: Mappa dei 18 punti gara. Istockphoto (uso concesso in licenza). ID illustrazione stock: 1295607305 Accredito: ttsz

Logo Youtube piccolo- Sentiti libero di seguire il Vondtklinikkene Verrrfaglig Helse su YOUTUBE

logo facebook piccolo- Sentiti libero di seguire il Vondtklinikkene Verrrfaglig Helse su FACEBOOK