Infiammazione delle dita

Infiammazione delle dita

L'infiammazione delle articolazioni delle dita è spesso associata a reumatismi e gotta. Ma può anche verificarsi a causa di sovraccarico o danni.

 

- Che cos'è l'infiammazione delle articolazioni delle dita?

In primo luogo, è importante definire cos'è un'artrite. Dal punto di vista medico, si chiama artrite. Ciò comporta una reazione del sistema immunitario e del tuo corpo. In caso di un meccanismo di danno, l'afflusso di sangue e sostanze nutritive extra verranno inviati all'area per difenderla. Pertanto, a causa dell'aumento del liquido nell'articolazione e dell'infiammazione, l'area si gonfia. L'articolazione può diventare irritata da pressione, rossastra e dolorosa. Ricorda che è importante distinguere tra un'infiammazione e un'infezione.

 

Articolo: Infiammazione delle articolazioni delle dita

Ultimo aggiornamento: 29.03.2022

 

- Presso i nostri dipartimenti interdisciplinari presso Vondtklinikkene a Oslo (Lamberteter) e Viken (Suono Eidsvoll og Råholt) I nostri medici hanno una competenza professionale unica nella valutazione, nel trattamento e nella formazione riabilitativa per disturbi muscolari, tendinei e articolari. Fare clic sui collegamenti o suo per saperne di più sui nostri reparti.

 

 

Cause di infiammazione delle articolazioni delle dita

Possiamo dividere rapidamente le cause dell'infiammazione delle dita nelle seguenti tre categorie principali:

  • 1. Lesioni (serraggio)
  • 2. Infezione
  • Reumatismi e risposte autoimmuni

 

Le reazioni infiammatorie sono un meccanismo di difesa naturale

Come accennato in precedenza, l'infiammazione delle articolazioni delle dita può essere causata da diverse cause. Ma ricorda che le reazioni infiammatorie sono un modo naturale per il corpo di difendersi. Un'infiammazione (lieve risposta infiammatoria) è una normale risposta naturale quando i tessuti molli, i muscoli, i tessuti articolari o i tendini si irritano o si danneggiano. È quando questo processo infiammatorio diventa troppo grande che può verificarsi una maggiore infiammazione.

 

Lesioni (serraggio del dito)

Diciamo che hai infilato il dito nella porta. Il pizzicamento ha portato a una lesione dei tessuti molli e il corpo reagirà immediatamente. Una maggiore quantità di plasma sanguigno e fluido viene inviata al dito ferito, il che si traduce in un aumento del contenuto di liquidi (gonfiore), dolore, sviluppo di calore e pelle arrossata. Spesso il gonfiore sarà più evidente nell'articolazione del dito più vicino all'area pizzicata. Man mano che la ferita guarisce, il gonfiore diminuirà gradualmente.

 

2. Infezione

Le articolazioni delle dita gonfie e infiammate possono essere causate da artrite settica. Questo tipo di artrite può colpire qualsiasi articolazione del corpo, comprese le articolazioni delle dita, e provoca anche febbre, brividi e dolore nel corpo. L'infezione è solitamente causata da stafilococchi gialli. Una panetteria che di solito è innocua, ma che può infettare ferite e tagli della pelle non curati. Pertanto, ricorda l'importanza di pulire sempre una ferita, almeno con acqua e sapone, se hai una ferita aperta. Ciò è particolarmente importante per gli anziani e le persone con un sistema immunitario indebolito.

 

Con l'artrite settica non trattata, la reazione infiammatoria sarà sempre maggiore e può eventualmente portare a danni all'articolazione. Il test di aspirazione del liquido sinoviale mostrerà alti livelli di leucociti. Questi sono globuli bianchi che combattono le infezioni. La persona può anche avere un'eruzione cutanea sulla PCR e un livello elevato di globuli bianchi durante l'analisi del sangue.

 

Reumatismi

  • Artrite reumatica
  • Artrite psoriasica
  • gotta
  • Lupus

Esistono diversi tipi di diagnosi reumatiche che possono causare infiammazioni alle articolazioni delle dita. Tuttavia, si distinguono in modi diversi in relazione a quali articolazioni sono interessate e in che modo.

 

Artrite reumatica
Artrite reumatoide nella mano - Foto Wikimedia

Artrite reumatoide della mano - Foto Wikimedia

L'artrite reumatoide è una diagnosi autoimmune in cui il sistema immunitario del corpo attacca le proprie articolazioni. La diagnosi può portare a dolori articolari, rigidità articolare, gonfiore e danni degenerativi alle articolazioni. Tipicamente, la diagnosi reumatica colpirà simmetricamente, cioè si verifica allo stesso modo su entrambi i lati. Se viene colpita la mano sinistra, anche la mano destra ne risente. Le dita e le mani sono, purtroppo, tra le aree più vulnerabili per le persone con questo tipo di reumatismi.

 

La diagnosi viene effettuata utilizzando esami del sangue che mostrano risultati positivi per il fattore reumatico e gli anticorpi. I raggi X possono aiutare a rivelare l'entità dell'impatto e del danno articolare. L'artrite reumatoide, come il lupus, può portare a deformità significative nelle mani e nelle dita nel tempo.

 

Artrite psoriasica

Molte persone hanno sentito parlare della malattia della pelle psoriasi. Meno sono consapevoli del fatto che circa il 30% delle persone con questa diagnosi sviluppa anche la diagnosi reumatica dell'artrite psoriasica. È, come l'artrite reumatoide, una diagnosi autoimmune che può colpire le articolazioni e causare dolori articolari.

 

Nell'artrite psoriasica, sono le articolazioni delle dita esterne ad essere colpite (spesso chiamate articolazioni DIP dopo l'abbreviazione inglese). Questa è l'articolazione più vicina alla punta delle dita e questo può provocare quella che viene chiamata dattilite, che è un gonfiore che fa gonfiare l'intero dito (o dito del piede). Il gonfiore conferisce un aspetto "simile a una salsiccia" e il termine "dita di salsiccia" si riferisce spesso a questo tipo di gonfiore.

 

L'artrite psoriasica può causare una lunga lista di sintomi

L'artrite psoriasica può, oltre all'infiammazione e al gonfiore delle dita, causare una serie di altri sintomi, come ad esempio:

  • 'Cerca' nelle unghie e danni alle unghie
  • Dolore a tendini e legamenti
  • Affaticamento cronico
  • Infiammazione oculare (infiammazione dell'iride)
  • Problemi digestivi (inclusi costipazione e diarrea)
  • Danno d'organo

 

Chi ha l'infiammazione delle articolazioni delle dita?

Considerando che l'infiammazione alle articolazioni delle dita può verificarsi anche a causa di ferite e ferite da pizzicamento, allora in realtà tutti possono essere colpiti da un'infiammazione alle articolazioni delle dita. Tuttavia, è anche un possibile segno di malattia reumatica, soprattutto se si manifesta simmetricamente su entrambi i lati. Contatta il tuo medico di famiglia per un esame e una valutazione se noti di avere sintomi di reumatismi. Hen sarà in grado di aiutarti a valutare la causa dell'infiammazione, oltre a vedere se hai un'eruzione cutanea per diagnosi reumatiche sull'esame del sangue.

 

Diagnosi di infiammazione delle articolazioni delle dita

L'infiammazione delle articolazioni delle dita spesso dà sintomi caratteristici come gonfiore, arrossamento e dolore da pressione. Ma sono soprattutto i fattori sottostanti che si cercano durante la diagnosi. Gli esami del sangue possono testare diversi tipi di reumatismi. Allo stesso tempo, un esame a raggi X delle articolazioni delle dita può esaminare i cambiamenti di usura o le reazioni di danno sulle articolazioni.

 

Trattamento e autotrattamento per l'infiammazione delle articolazioni delle dita

Dividiamo questa parte dell'articolo in due categorie: trattamento e autotrattamento. Qui si tratta innanzitutto di forme di cura che possono essere ricercate da esperti in disturbi muscolo-scheletrici. Quindi diamo un'occhiata più da vicino a quali auto-misure dovresti provare se hai l'artrite reumatoide.

 

Trattamento dell'infiammazione delle articolazioni delle dita

  • Farmaci antinfiammatori (farmaci antinfiammatori)
  • fisioterapia
  • Kinesio tape e registrazione sportiva
  • Terapia laser

Rivolgiti al tuo medico di famiglia per un consiglio sui farmaci antinfiammatori. Molti si riconosceranno nell'elenco finché non vedranno terapia laser a basso dosaggio. La forma di trattamento è sicura e ha un effetto ben documentato contro l'artrite per ridurre il gonfiore e il dolore alle mani e alle dita. Gli studi, tra le altre cose, sono stati in grado di mostrare una netta diminuzione delle dimensioni dell'anulare, meno gonfiore e sollievo dal dolore (1). Un piano di trattamento comune con la terapia laser è di 5-7 consultazioni. Si potrebbe anche vedere un miglioramento continuo fino a 8 settimane dopo l'ultimo trattamento. La terapia laser viene eseguita da alcuni moderni chiropratici e fisioterapisti. Offriamo terapia laser in tutti i nostri reparti Le cliniche del dolore.

 

Auto-misure contro l'infiammazione delle articolazioni delle dita

  • Guanti a compressione
  • Esercizi quotidiani per le mani

Se soffri di un'infiammazione reumatica regolare delle dita, dovresti provare a usare guanti speciali a compressione (il link si apre in una nuova finestra) tutti i giorni. Questi possono alleviare il dolore e contribuire a migliorare la funzione della mano. Molti riferiscono anche l'effetto di dormire con loro. Diamo questo consiglio a tutti i nostri pazienti che sono infastiditi da questo tipo di sintomatologia. In aggiunta a questo, è stato documentato che gli esercizi manuali quotidiani possono aiutare a mantenere la forza della presa e la funzione quotidiana (2). Ti mostriamo un esempio di un programma di formazione con video appena sotto qui.

 

Esercizi ed esercizi per l'infiammazione delle articolazioni delle dita

Ricordarsi di adattare gli esercizi quotidiani, sia in termini di numero di ripetizioni che di serie, in base all'infiammazione. Altrimenti, ricorda che fare alcuni esercizi ogni giorno è molto meglio di niente. Nel video qui sotto, il chiropratico Alexander Andorff mostra di Centro chiropratico e fisioterapia Lambertseter sviluppare un programma di allenamento della mano.

 

VIDEO: 7 esercizi per l'artrosi delle mani e delle dita

Unisciti alla nostra famiglia! Iscriviti gratuitamente sul nostro canale Youtube (il link si apre in una nuova finestra) per ulteriori programmi di esercizi gratuiti e per il reintegro delle conoscenze sulla salute.

 

Contattaci: Le nostre cliniche

Offriamo una moderna valutazione, trattamento e allenamento per disturbi muscolari e articolari.

Sentiti libero di contattarci tramite uno dei le nostre cliniche specializzate (la panoramica della clinica si apre in una nuova finestra) o attiva la nostra pagina Facebook (Vondtklinikkene - Salute ed esercizio) se avete domande. Per gli appuntamenti, disponiamo di prenotazione online XNUMX ore su XNUMX presso i vari ambulatori in modo che possiate trovare l'orario di consultazione che più vi aggrada. Puoi anche chiamarci negli orari di apertura della clinica. Abbiamo dipartimenti interdisciplinari a Oslo (incluso Lamberteter) e Viken (Råholt og Eidsvoll). I nostri esperti terapisti non vedono l'ora di sentirti.

 

"- Non lasciare che il dolore nella vita di tutti i giorni ti porti via la gioia del movimento!"

 

Fonti e ricerche:

1. Baltzer et al, 2016. Effetti positivi della terapia laser a basso livello (LLLT) sull'osteoartrite di Bouchard e Heberden. Laser Surg Med. 2016 luglio; 48 (5): 498-504.

2. Williamson et al, 2017. Esercizi manuali per pazienti con artrite reumatoide: un follow-up esteso dello studio randomizzato controllato SARAH. Bmj aperto. 2017 aprile 12; 7 (4): e013121.

 

Logo Youtube piccoloSegui Vondt.net su YOUTUBE

(Sentiti libero di commentare i nostri video e ricordati di iscriverti)

logo facebook piccoloSegui Vondt.net su FACEBOOK

(Cerchiamo di rispondere a tutti i messaggi e le domande entro 24-48 ore)

Scapola sporgente (scapola alata)

Scapola ad ala sporgente

Sei infastidito dalle scapole sporgenti? Le scapole sporgenti, conosciute anche con la loro scapola alata inglese, significano che le scapole sono estratte in modo anomalo.

Le scapole sporgenti sono solitamente dovute a uno squilibrio muscolare. Il muscolo dentato anteriore, che vedremo in dettaglio più avanti, è spesso considerato la chiave per migliorare le scapole sporgenti. Si è anche visto spesso che la scapola alare si verifica contemporaneamente alla sindrome della cresta superiore. Ciò comporta disfunzioni dei muscoli posturali nella parte superiore della schiena e del torace. I muscoli che più spesso diventano troppo attivi sono il trapezio superiore, il pettorale minore e maggiore, l'elevatore della scapola e lo sternocleidomastoideo.

 

Articolo: Scapola alata

Ultimo aggiornamento: 28.03.2022

 

Cos'è la sindrome della croce superiore?

Se otteniamo iperattività in alcuni muscoli e ipoattività nelle loro controparti, ciò potrebbe comportare cambiamenti di atteggiamento. La sindrome della croce superiore può includere questi cambiamenti di atteggiamento:

  • Posizione della testa inclinata in avanti
  • Collo curvo in avanti
  • Spalle arrotondate
  • Aumento della curvatura della colonna vertebrale toracica (gobba)

La groppa superiore è quindi definita come un tipo di condizione di postura muscolare. Con la corretta mappatura ed esame da parte di un chiropratico o fisioterapista solitamente moderno, sarà possibile identificare quali muscoli sono coinvolti nel problema. Quindi il malfunzionamento può essere affrontato con l'ausilio della terapia fisica e di un allenamento riabilitativo specifico. Più avanti nell'articolo, conoscerai meglio come può apparire un approccio olistico sia alla sindrome della croce superiore che alle scapole sporgenti.

 

- Presso i nostri dipartimenti interdisciplinari presso Vondtklinikkene a Oslo (Lamberteter) e Viken (Suono Eidsvoll og Råholt), i nostri medici hanno una competenza professionale unica nella valutazione, nel trattamento e nella formazione riabilitativa per i disturbi delle spalle e delle scapole. Fare clic sui collegamenti o suo per saperne di più sui nostri reparti.

 

In questo articolo potrai approfondire:

  • 1. Cos'è la scapola alata?
  • Cause della scapola alare
  • Esame e trattamento delle scapole sporgenti
  • 4. Autoazione contro la scapola alata
  • 5. Esercizi e allenamento contro le scapole sporgenti (video incluso)
  • 6. Ottieni aiuto: le nostre cliniche

 

1. Che cos'è la scapola alata?

Le scapole sporgenti sono quindi una diagnosi in cui cause funzionali portano le scapole a essere tirate troppo verso l'esterno. Più specificamente, questo è anche noto come posizionamento scapolare deviato lateralmente. La condizione può essere sia dolorosa che virtualmente asintomatica (1). Tuttavia, molte persone possono provare affaticamento muscolare e dolore all'interno delle scapole.

 

- Può interessare spalle e collo

Tuttavia, il malfunzionamento delle scapole può andare oltre la funzione della spalla, così come il collo. Nel tempo, può influenzare la capacità di una persona di sollevare, spingere o tirare oggetti più pesanti. Anche le cose di tutti i giorni, come lavarsi i denti, pettinarsi o alzare le braccia sopra la testa, possono essere difficili da fare. Modificando la posizione di base sia delle scapole che delle spalle, saremo in grado di avere un impatto negativo ritmo scapolo-omerale - cioè come le scapole e le braccia si muovono insieme sotto carico.

 

Se si verifica un tale disturbo, ciò potrebbe portare alla perdita di forza, alla ridotta mobilità degli arti superiori (braccia e spalle) ed essere fonte di dolore. Il dolore sarà quindi spesso più evidente nel collo, tra le scapole e più in là nelle spalle. Non a caso, può anche causare un aumento del mal di testa cervicogenico (mal di testa).

 

Prova tu stesso: Curva la parte superiore della schiena e piega il collo in avanti. Quindi proseguire arrotondando le spalle. Quindi puoi provare ad alzare le braccia e vedere quanto lontano arrivi. Un buon esempio di come sia compromessa la funzionalità.

 

Cause della scapola alare

Quando si parla di scapole sporgenti, si pensa principalmente che le scapole siano troppo distanti (scapola ad ala laterale), ma il fatto è che può verificarsi anche al contrario (scapola ad ala mediale). Per molti di coloro che ne sono colpiti, può anche influenzarli mentalmente, poiché può influenzare la loro immagine di sé. La causa risiede principalmente nella funzione ridotta e nella forza ridotta nel trapezio anteriore, medio e inferiore del musculus serratus, nonché nel musculus rhomboideus. A causa del fatto che i muscoli indeboliti, naturalmente, vengono utilizzati meno, possono anche diventare sempre più deboli nel tempo.

 

Cause possibili:

  • Lesioni muscolari
  • Squilibrio muscolare
  • Nerve clamping e lesioni nervose
  • Traumi e lesioni (inclusi infortuni sportivi)

 

Due classificazioni della scapola alare

  • Scapola ad ala laterale
  • Scapola ala mediale

Qui vogliamo prima chiarire che è una significativa debolezza o perdita di forza nel dentato anteriore che dà la scapola ala mediale - cioè che la scapola diventi più prominente e invertita. Al contrario, vi è un'evidente debolezza nel trapezio medio e inferiore, così come nel romboideo, che produce la scapola alare laterale (non rivestita). Esistono quindi due tipi diversi, di cui l'ala mediale è la più comune. Tuttavia, l'approccio conservativo, con alcune modifiche specifiche, è abbastanza simile.

 

- I 3 muscoli più importanti della scapola di Devierte

  1. Muscolo anteriore del serrato
  2. Trapezio medio e basso
  3. Muscolo romboideo

Diamo un'occhiata più da vicino alla funzione principale dei muscoli di cui sopra. Ognuno è centrale nel movimento e nella funzionalità sia nelle scapole che nelle spalle. Per avere una migliore funzione e posizione della scapola, è quindi essenziale lavorare specificamente con questi. Molte persone sono probabilmente interessate a saperne di più sulle due diverse forme di scapola alare.

 

1. Muscolo serrato anteriore

La funzione del dentato anteriore è quella di stabilizzare la scapola, nonché di aiutare a tirarla in avanti (protrazione) e nel movimento rotatorio. È anche responsabile di tenere la scapola vicino alla gabbia toracica. Il muscolo si attacca alle 8 costole superiori, così come all'attacco costale all'interno delle scapole.

 

Il muscolo dentato anteriore riceve i suoi segnali nervosi dai livelli del nervo toracico lungo, parte del plesso brachiale. In particolare dalle radici nervose C5, C6 e C7, e soprattutto quest'ultime. Spremendo, come da più grande prolasso del collo in C6-7, questo nervo può essere così colpito da andare oltre la potenza muscolare fino al dentato anteriore. Una conseguenza può quindi essere la sporgenza delle scapole sul lato in cui si trova il prolasso.

 

- Il nervo può essere danneggiato da un intervento chirurgico o da un trauma

Il nervo del dentato anteriore può anche, a causa della sua posizione, essere particolarmente vulnerabile in alcuni tipi di interventi chirurgici - e soprattutto durante la rimozione della linfa sotto le ascelle (ad es. in connessione con un intervento chirurgico per il cancro al seno). Per errore, durante le operazioni in quest'area possono verificarsi danni a questo nervo. Il nervo può anche essere danneggiato da lesioni e traumi, come lesioni sportive.

 

- La maggior parte delle scapole sporgenti è dovuta al dentato anteriore

Le scapole deviate medialmente sporgenti sono la presentazione più comune della scapola alata. La condizione può variare da lieve, a moderata e in alcuni casi significativa. La terapia fisica conservativa in combinazione con l'allenamento riabilitativo sarà in grado di ripristinare una funzione significativa nella maggior parte dei casi.

 

2. Trapezio medio e inferiore

Il muscolo trapezio è composto da 3 parti: superiore, centrale e inferiore. Nel complesso, questi sono muscoli molto importanti per una buona funzione e postura. Con la scapola alata, siamo particolarmente interessati alla parte centrale e inferiore, quindi diamo un'occhiata più da vicino a queste.

 

- Trapz superiore: Inizia alla base del collo e si estende verso lo strato superiore delle spalle su entrambi i lati.

- Trapezio medio: Questa parte dei muscoli si trova appena sotto il trapezio superiore e corre fino alla parte posteriore delle spalle. Questo è incredibilmente importante per le scapole sporgenti perché ti aiuta a tirare indietro le spalle e portare indietro le braccia. Inoltre, stabilizza le spalle mentre muovi le braccia.

- Trapezio Inferiore: La parte inferiore del trapezio è anche la più grande. Va a forma di V dall'interno e in parte sopra le scapole fino alla colonna vertebrale toracica inferiore. La funzione principale consiste nel tirare le spalle verso il basso dalle orecchie e stabilizzare la colonna vertebrale toracica con determinati movimenti, inclusi piegamenti e torsioni.

 

- Il malfunzionamento del trapezio medio e inferiore può contribuire a problemi alla scapola

Quando vediamo la funzione della trapz media e inferiore, capiamo come un'evidente debolezza e perdita di forza possano causare una modifica della posizione della scapola. Questi sono muscoli che sono fortemente coinvolti nel tirare le scapole in basso e indietro. Pertanto, è naturale che una mancanza di forza in questi - insieme al romboideo - possa provocare scapole sporgenti.

 

3. Romboideo

Musculus rhomboideus è composto da minore e maggiore. Il muscolo si attacca alla colonna vertebrale toracica, alla transizione del collo e all'interno della scapola. Questo riceve principalmente i suoi segnali nervosi dalla radice nervosa C5, quindi un forte pizzicamento o un danno a questa radice nervosa potrebbe causare una funzione ridotta e una perdita di forza nel romboide. Un esempio potrebbe essere più grande prolasso del collo in C4-C5. La funzione principale del muscolo è quella di tirare la scapola verso l'interno, oltre a contribuire alla rotazione della scapola.

 

Esame e trattamento della scapola alare

  • Esame Funzionale e Clinico
  • Esame diagnostico per immagini (se indicato dal medico)
  • Trattamento fisico del malfunzionamento e del dolore
  • Formazione specifica riabilitativa

 

Esame della scapola sporgente

Una prima consultazione inizia sempre con una cronologia. Il medico eseguirà quindi un esame clinico e funzionale. Ciò può includere test sui muscoli, gamma di movimento, tensione nervosa e test ortopedici specifici. Nel complesso, questo fornirà al terapeuta informazioni su quali muscoli e restrizioni sono coinvolti nel problema. I nostri medici di Vondtklinikkene hanno anche il diritto di sottoporsi a un esame di imaging diagnostico se necessario.

 

Trattamento fisico delle scapole sporgenti

Il posizionamento improprio delle scapole può fornire una base per entrambi i nodi muscolari, rigidità e restrizioni articolari. Molte persone con scapole sporgenti soffrono anche di dolore tra le scapole e nella transizione del collo. Le tecniche di terapia fisica, eseguite da un moderno chiropratico o fisioterapista, sotto forma di terapia muscolare, agopuntura intramuscolare, terapia laser e mobilizzazione articolare possono fornire sollievo dai sintomi e miglioramento funzionale. Questo viene eseguito in combinazione con esercizi riabilitativi specifici.

 

Formazione specifica riabilitativa

L'esame funzionale e i risultati clinici faciliteranno come impostare l'allenamento riabilitativo. Questi saranno principalmente esercizi di allenamento che prendono di mira le debolezze e le disfunzioni muscolari identificate (3). Tuttavia, ci sono esercizi a casa con cui puoi iniziare con successo oggi - e te li mostreremo nel video più in basso nell'articolo. Ma per ottenere i migliori risultati possibili con il follow-up della progressione, ti chiediamo di contattare un aiuto professionale. Ricorda che i nostri medici di Vondtklinikkene sono felici di aiutarti.

 

4. Automisure contro la scapola sporgente

L'automisurazione più importante con cui puoi iniziare oggi è allenare i muscoli della cuffia dei rotatori (muscoli di stabilità della spalla) con l'elastico. In secondo luogo, misure come il tappetino per agopressione e le sfere del punto di innesco possono aiutare a ridurre la tensione muscolare nella parte posteriore e aiutarti a tirare indietro le scapole.

 

Suggerimenti 1: Allenamento con Elastico Elastico

Questo è il tipo di elastico che utilizziamo nell'allenamento riabilitativo contro le scapole sporgenti. L'allenamento della forza con l'elastico è considerato uno dei modi migliori per rafforzare le scapole e le spalle. Il vantaggio di questo elastico è che è più largo e maneggevole. Fare clic sull'immagine o sul collegamento in alto per saperne di più e visualizzare le opzioni di acquisto (il collegamento si apre in una nuova finestra).

Suggerimenti 2: tappetino per agopressione og Sfera con punto di innesco

Sfortunatamente, molte persone con scapole sporgenti e spalle arrotondate soffrono di dolori muscolari. Un tappetino per agopressione ha punti di massaggio che possono lavorare verso i muscoli tesi tra le scapole e la schiena. Questo modello ha anche una parte del collo separata che facilita il lavoro con i muscoli del collo tesi. Premere suo per saperne di più.

 

5. Esercizi e allenamento contro le scapole sporgenti (+ Video)

Ti abbiamo promesso un video che mostra buoni esercizi di forza per spalle e scapole. Nel video potrai vedere che utilizziamo elastici da allenamento del tipo a cui ci siamo collegati sopra. Il programma di esercizi può essere eseguito a giorni alterni e dovresti notare un chiaro effetto entro 16-20 settimane. La continuità è la chiave per ottenere buoni risultati di allenamento, quindi procurati una buona routine per eseguirli regolarmente.

 

Programma 1: Prova a farlo 3 volte a settimana per 16-20 settimane. Nel video, il chiropratico Alexander Andorff mostra di Centro chiropratico e fisioterapia Lambertseter a Oslo mostra come fare gli esercizi.

 

VIDEO: Esercizi di forza per scapole e spalle

Unisciti alla nostra famiglia! Iscriviti gratuitamente sul nostro canale Youtube (clicca qui - il link si apre in una nuova finestra di lettura) per programmi di esercizi più buoni e reintegrare le conoscenze sulla salute.

 

6. Ottieni aiuto e risposte: le nostre cliniche

Offriamo una moderna valutazione, trattamento e formazione per i disturbi della scapola, inclusa la scapola alare.

Sentiti libero di contattarci tramite uno dei le nostre cliniche specializzate (la panoramica della clinica si apre in una nuova finestra) o attiva la nostra pagina Facebook (Vondtklinikkene - Salute ed esercizio) in caso di domande. Per gli appuntamenti, disponiamo di prenotazione online XNUMX ore su XNUMX presso i vari ambulatori in modo che possiate trovare l'orario di consultazione che più vi aggrada. Puoi anche chiamarci negli orari di apertura della clinica. Abbiamo dipartimenti interdisciplinari a Oslo (incluso Lamberteter) e Viken (Råholt og Suono Eidsvoll). I nostri esperti terapisti non vedono l'ora di sentirti.

 

«- Ricorda che una delle cose più difficili è proprio fare il primo passo oltre la soglia. Prenditi cura della tua salute oggi. Siamo felici di aiutarti fino all'obiettivo".

 

Con i migliori auguri di buona salute,

Le cliniche del dolore - Salute interdisciplinare

 

Ricerca e Fonti:

1. Martin et al, 2008. Ala scapolare: revisione anatomica, diagnosi e trattamenti. Curr Rev muscoloscheletrico Med. 2008 marzo; 1 (1): 1–11.

2. Anatomia del corpo umano di Gray [dominio pubblico]

3. Saito et al, 2018. Interventi incentrati sulla scapola per migliorare il dolore e la funzione della spalla negli adulti con dolore subacromiale: una revisione sistematica e una meta-analisi. Fisioterapista teoria pratica. 2018 settembre 34 (9): 653-670. [Meta-analisi]