Queste differenze nell'intestino possono essere la causa della fibromialgia

4.8 / 5 (72)

Queste differenze nell'intestino possono essere la causa della fibromialgia

L'intestino può contenere importanti indicazioni del perché la fibromialgia è interessata.

Per la prima volta, uno studio di ricerca ha scoperto cambiamenti specifici nella flora intestinale nelle donne con fibromialgia, rispetto a quelle che non ne sono affette. Molte persone con fibromialgia riconosceranno che lo stomaco a volte può essere molto litigioso. Ciò si riflette anche nel fatto che questo gruppo di pazienti è maggiormente colpito da IBS (sindrome dell'intestino irritabile).

Ora, i ricercatori canadesi della McGill University hanno identificato fino a 19 diversi batteri della flora intestinale che si sono distinti in quelli con fibromialgia e li hanno pubblicati sulla rivista Dolore. Uno dei principali ricercatori dietro lo studio ha anche affermato che è stata osservata una chiara connessione tra la gravità dei sintomi e un aumento o una mancanza di alcuni batteri della flora intestinale. Tuttavia, sottolinea che è troppo presto per vedere se questa è la causa della fibromialgia, o più una reazione alla malattia stessa. Ma spera che studi di follow-up saranno in grado di fornire ulteriori risposte a questo.

 


Suggerimenti per una migliore salute intestinale:

Molti dei nostri oltre 18000 membri del gruppo "Reumatismi e dolore cronico" segnalano l'effetto di alcuni integratori naturali. Prova un integratore con probiotici (batteri intestinali buoni) o Stomaco di Lectinect. Per molti, può avere un buon effetto, e sappiamo anche che la salute intestinale è estremamente importante anche per come ti senti diversamente, sia in termini di energia, ma anche di umore.

 

Fibromialgia e Intestino

La fibromialgia è una sindrome del dolore cronico che può causare dolore in tutto il corpo, in combinazione con ansia, problemi di sonno e sindrome dell'intestino irritabile. I problemi di stomaco e intestino sono molto più comuni in questo gruppo di pazienti rispetto alla popolazione normale. Il che ha dato una chiara indicazione che esiste una connessione tra fibromialgia e intestino.

Se si scopre che la flora intestinale svolge un ruolo chiave nel promuovere o addirittura causare la fibromialgia, allora una tale scoperta potrebbe portare a una diagnosi significativamente prima e, molto probabilmente, allo sviluppo di nuovi metodi di trattamento.



La tua flora intestinale

All'interno del tuo intestino c'è un vasto e complesso ecosistema. Consiste in un'ampia varietà di batteri, virus, candida e altri organismi microscopici che aiutano a guidare la digestione e l'assorbimento dei nutrienti. È noto che una flora intestinale funzionale svolge un ruolo chiave nel mantenimento di una buona salute, come confermato da numerosi studi di ricerca.

Quindi cosa succede quando la flora intestinale non gioca a strati? Bene, i ricercatori ritengono che molte delle risposte alla fibromialgia possano risiedere nel comportamento intestinale alterato di cui scriviamo in questo articolo.

 

Lo studio: precisione dell'87%

I partecipanti allo studio di ricerca sono stati divisi in quelli a cui era stata diagnosticata la fibromialgia rispetto a un gruppo di controllo. Tutti hanno fornito campioni di test fisici sotto forma di campioni di urina, campioni di feci e saliva, oltre a passare attraverso un'accurata raccolta della storia. I ricercatori hanno quindi esaminato i dati clinici dei campioni e li hanno confrontati con il gruppo di controllo sano.

I risultati sono stati molto interessanti. Si è scoperto che, esaminando le grandi quantità di informazioni e utilizzando modelli di computer avanzati, inclusa l'intelligenza artificiale, il test poteva stimare chi aveva la fibromialgia con una precisione dell'87%, il che è incredibilmente eccitante. Potrebbe essere questo l'inizio di un'indagine efficace per la fibromialgia? Lo speriamo

 

I risultati forniscono risposte, ma anche domande

Lo studio ha mostrato una chiara relazione tra i sintomi della fibromialgia e l'aumento o l'assenza di alcuni batteri della flora intestinale. Maggiore è il rapporto anormale, più gravi sono i sintomi. Ciò includeva, tra le altre cose:

  • Sintomi cognitivi
  • l'intensità del dolore
  • Aree di dolore
  • Problemi di sonno
  • esaurimento

I ricercatori sottolineano che saranno necessari sempre più studi per essere in grado di concludere con il 100% di certezza, ma almeno questa sembra essere un'ottima indicazione che si trovano in qualcosa di rivoluzionario nella diagnosi della fibromialgia.

 

Fibromialgia, infiammazione ed esercizio fisico

Sappiamo quanto sia difficile esercitare regolarmente con una sindrome del dolore cronico come la fibromialgia. Ma questo non lo rende meno importante e molti studi hanno dimostrato che l'esercizio personalizzato può aiutarti ad alleviare il dolore e la disfunzione nel tuo corpo. Devi sempre mostrare considerazione per la tua storia medica e la tua forma quotidiana.

Nel video qui sotto puoi vedere un programma di allenamento per quelli con fibromialgia reumatica dei tessuti molli sviluppato da chiropratico Alexander Andorff. Questo è un programma di esercizi delicati che ti aiuta a mantenere i muscoli della schiena e dei muscoli centrali.

Sapevi che la ricerca ha dimostrato che l'esercizio fisico personalizzato e delicato può anche funzionare per ridurre l'infiammazione?

Sentiti libero di iscriverti gratuitamente al nostro canale YouTube (fai clic qui) per suggerimenti, programmi di allenamento e conoscenze sulla salute gratuiti. Benvenuto in famiglia, devi essere!

 

Fibromialgia e cibo che ammortizza l'infiammazione

Alla luce dell'importante funzione della flora intestinale al di sopra della fibromialgia, è estremamente importante seguire una buona dieta per ridurre l'infiammazione. Ciò significa anche ridurre l'assunzione di cibi infiammatori, come zucchero e alcol. Se lo desideri, puoi saperne di più sulla dieta della fibromialgia nell'articolo qui sotto.

Leggi anche: Tutto quello che devi sapere sulla dieta fibromialgia [Great Diet Guide]

 

Trattamento completo di fibromialgia

La fibromialgia causa un'intera cascata di diversi sintomi e dolori e richiederà quindi un trattamento completo. Ovviamente non sorprende che quelli con fibro facciano un uso maggiore di antidolorifici e che abbiano bisogno di più follow-up con un fisioterapista o un chiropratico rispetto a quelli che non ne sono affetti.

Molti pazienti usano anche le misure di auto-trattamento e l'auto-trattamento che pensano che funzionino bene per se stessi. Ad esempio, supporti per la compressione e sfere per punti trigger, ma ci sono anche molte altre opzioni e preferenze. Ti consigliamo inoltre di unirti al tuo gruppo di supporto locale, possibilmente unirti a un gruppo digitale come quello mostrato di seguito.

Auto-aiuto consigliato per dolori reumatici e cronici

Guanti compressivi morbidi lenitivi - Foto Medipaq

Clicca sull'immagine per saperne di più sui guanti compressivi.

  • Estrattori per le dita (diversi tipi di reumatismi possono causare dita piegate - ad esempio dita a martello o alluce valgo (alluce piegato) - i tirapiedi possono aiutare ad alleviarli)
  • Mini nastri (molti con dolore reumatico e cronico ritengono che sia più facile allenarsi con elastici personalizzati)
  • Sfere trigger point (auto-aiuto per lavorare i muscoli su base giornaliera)
  • Crema all'arnica o condizionatore di calore (molte persone segnalano un certo sollievo dal dolore se usano, ad esempio, crema all'arnica o balsamo termico)

- Molte persone usano la crema all'arnica per il dolore dovuto alle articolazioni rigide e ai muscoli indolenziti. Clicca sull'immagine sopra per saperne di più su come arnicakrem può aiutare ad alleviare parte della tua situazione di dolore.

 

Gruppo di sostegno alla fibromialgia

Unisciti al gruppo di Facebook «Reumatismi e dolore cronico - Norvegia: ricerca e notizie» (clicca qui) per gli ultimi aggiornamenti sulla ricerca e la scrittura dei media sui disturbi reumatici e cronici. Qui, i membri possono anche ottenere aiuto e supporto - in ogni momento della giornata - attraverso lo scambio delle proprie esperienze e consigli.

Condividi Sentiti libero di supportare quelli con reumatismi

Ti preghiamo di condividere questo articolo sui social media o tramite il tuo blog (si prega di collegarsi direttamente all'articolo). Scambiamo anche collegamenti con siti Web pertinenti (contattaci su Facebook se desideri scambiare un collegamento con il tuo sito Web). Comprensione, conoscenza generale e maggiore concentrazione sono i primi passi verso una vita quotidiana migliore per chi ha diagnosi di dolore cronico.

Fonte: composizione alterata del microbioma in soggetti con fibromialgia. Pain. 2019.

Ti è piaciuto il nostro articolo? Lascia una valutazione a stelle

0 risposte

Lascia un commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Legg igjen en kommentar

Din e-Postadresse vil ikke bli publisert.