dieta fibromialgide2 700px

Fibromialgia: qual è la dieta e la dieta giusta per chi ha la fibromialgia?

4.9 / 5 (84)

Fibromialgia: qual è la dieta giusta? | Consigli dietetici basati sull'evidenza e dieta per quelli con fibromialgia

Soffri di fibromialgia e ti stai chiedendo quale sia la dieta giusta per te? Studi di ricerca hanno dimostrato che molte persone con fibromialgia possono avere un effetto molto positivo di mangiare la dieta giusta e seguendo questi consigli dietetici che presentiamo qui - quindi speriamo che anche tu ottenga un buon effetto dalla "dieta fibromialgica" di cui scriviamo in questo articolo sulla base di un ampio studio di sintesi. L'articolo tratterà la nutrizione e la dieta in termini di che tipo di cibo dovresti mangiare e che tipo di cibo dovresti evitare - spesso in connessione con antinfiammatori contro antinfiammatori.

[premere h = »30″]

Rapporto di ricerca: la migliore dieta per fibromialgia

Come è noto fibromialgia una diagnosi di dolore cronico che causa dolore significativo ai muscoli e allo scheletro, oltre a un sonno più povero e spesso una funzione cognitiva compromessa (ad esempio, memoria e nebbia fibrosa). Sfortunatamente, non esiste una cura, ma usando la ricerca puoi diventare più saggio su ciò che può alleviare la diagnosi ei suoi sintomi. La dieta gioca un ruolo chiave nel frenare le reazioni infiammatorie nel corpo e nell'abbassare la sensibilità al dolore nelle fibre muscolari dolorose. Questo articolo si basa su un ampio studio di revisione di Holton et al composto da 29 studi di ricerca.



[premere h = »30″]

Molte persone con fibromialgia sanno quanto sia importante ascoltare il corpo per evitare picchi di dolore e "riacutizzazioni" (episodi con molti più sintomi). Pertanto, molte persone sono anche molto preoccupate per la loro dieta, perché sanno che una dieta corretta può ridurre il dolore nella fibromialgia, ma sanno anche che il tipo di cibo sbagliato può portare a un peggioramento dei sintomi del dolore e della fibromialgia. In breve, vuoi evitare cibi pro-infiammatori (antinfiammatori) e piuttosto cercare di mangiare più cibi antinfiammatori (antinfiammatori). Uno studio generale (meta-analisi) pubblicato nella rinomata rivista di ricerca Gestione del dolore ha concluso che le carenze di numerosi nutrienti potrebbero portare a una maggiore incidenza dei sintomi e che una dieta corretta potrebbe contribuire a ridurre sia il dolore che i sintomi. Vedi il link allo studio in fondo all'articolo. (1)

[premere h = »30″]

Troppe persone sono affette da dolore cronico che distrugge la vita di tutti i giorni - ecco perché ti incoraggiamo a farlo Condividi questo articolo sui social mediaSentiti libero di apprezzare la nostra pagina Facebook e dire: "Sì a ulteriori ricerche sulla fibromialgia". In questo modo, si possono rendere più visibili i sintomi associati a questa diagnosi e garantire che più persone vengano prese sul serio e ottenere così l'aiuto di cui hanno bisogno. Ci auguriamo inoltre che tale maggiore attenzione possa portare a maggiori finanziamenti per la ricerca su nuovi metodi di valutazione e trattamento.

Leggi anche: - I ricercatori potrebbero aver scoperto la causa della "nebbia fibrosa"!

nebbia di fibra 2



[premere h = »30″]

Che ci crediate o no: ai vecchi tempi si pensava che la fibromialgia fosse una malattia mentale

Molti anni fa, i medici credevano che la fibromialgia fosse puramente una malattia mentale. Fu solo nel 1981 che il primo studio confermò i sintomi della fibromialgia e nel 1991 l'America College of Rheumatology scrisse delle linee guida per aiutare a diagnosticare la fibromialgia. La ricerca e gli studi clinici sono in costante progresso e ora possiamo parzialmente trattare la fibromialgia, in combinazione con altri trattamenti, attraverso quella che chiamiamo dieta della fibromialgia.

Ora daremo uno sguardo più da vicino a ciò che le persone con fibromialgia dovrebbero includere nella loro dieta e dal tipo di cibo da cui dovrebbero stare alla larga, sulla base del grande studio di ricerca di Holton et al (2016). Cominciamo con il cibo che si dovrebbe mangiare.

Leggi anche: - 7 esercizi per reumatici

tratto del panno posteriore e piegare



[premere h = »30″]

Alimenti che dovresti mangiare se hai la fibromialgia

Verdure - Frutta e verdura

Frutta e verdura (incluso il footer basso rispetto a quello alto)

Condizioni come intestino irritabile, obesità e diagnosi autoimmuni sono comuni tra coloro a cui è stata diagnosticata la fibromialgia.

Alcuni dei migliori ricercatori nel campo concordano sul fatto che gli alimenti con poche calorie e alto contenuto di fibre che contengono anche alti livelli di antiossidanti e sostanze fitochimiche (nutrienti vegetali sani). Troviamo quantità significative di questi in frutta e verdura - ed è per questo che si raccomanda che tali alimenti naturali siano una parte essenziale della dieta di chi soffre di fibromialgia. Coloro che sono particolarmente sensibili dovrebbero anche provare un approccio low-fodmap per escludere frutta e verdura che non possono tollerare.

Esempi di buone verdure per quelli con fibromialgia ai piedi bassi:

  • cetriolo
  • Melanzana
  • broccoli
  • Zucca Butternut
  • carote
  • Fagiolini
  • zenzero
  • pastinaca
  • prezzemolo
  • cavoletti di Bruxelles
  • insalata
  • Selleri
  • spinaci
  • germogli
  • Squash
  • Tomat

Tutte le verdure nella cartella low-foot sono considerate molto sicure e buone per quelli con fibromialgia e IBS.

Esempi di verdure che possono essere buone con la fibromialgia (cartella dei piedi alti):

  • asparagi
  • Arti cottura
  • Avokado
  • broccoli
  • fagioli
  • piselli
  • finocchio
  • cavolo
  • topinambur
  • ceci
  • kal
  • lenticchie
  • cipolle
  • ma
  • porri
  • cavoletti di Bruxelles
  • barbabietole
  • fungo
  • taccole
  • cipolline

Questi sono esempi di verdure che sono in alta fodmap. Ciò significa che possono fornirti molti nutrienti utili con la fibromialgia, ma che puoi anche reagire ad alcune delle diverse verdure. Ti consigliamo di impostare un piano e metterti alla prova, uno per uno.



Esempi di frutti nutrienti per quelli con fibromialgia ai piedi bassi:

  • Ananas
  • appelsin
  • banana
  • uva
  • mela
  • Galia
  • cantalupo
  • Cantaupmelon
  • clementine
  • frutto della passione
  • limone

È importante notare che quelli con fibromialgia sembrano avere una migliore tolleranza delle banane mature rispetto alle banane più verdi.

Esempi di frutti nutrienti per quelli con fibromialgia (cartella dei piedi alti):

  • mela
  • Mango
  • Lime
  • Mango
  • nettarine
  • Papaia
  • susine
  • pære
  • limone
  • Frutta secca (come l'uvetta)
  • anguria

Se ci sono cose nell'elenco FODMAP a cui reagisci e che peggiorano i tuoi sintomi, allora sai da cosa stare lontano.

Esempi di bacche ricche di antiossidanti per quelli con fibromialgia:

  • Blabaer
  • bringebær
  • fragole
  • mirtilli rossi

Leggi anche: Questo è da sapere sulla fibromialgia

fibromialgia



[premere h = »30″]

Alimenti ricchi di omega-3

laks

Omega-3 è un acido grasso essenziale. Questo è un nutriente di cui il tuo corpo ha bisogno, tra le altre cose, per combattere le reazioni infiammatorie, ma che non può produrre da solo. Pertanto, è necessario assumere omega-3 attraverso la dieta che si mangia.

Pesci grassi ad acqua fredda, noci, semi di lino e tofu sono considerati le migliori fonti di omega-3. Lo sgombro ha il più alto contenuto di omega-3, quindi mangiare lo sgombro di pomodoro sul pane grosso, ad esempio, può essere una buona idea per soddisfare questa esigenza. Salmone, trota, aringhe e sardine sono altre ottime fonti di omega-3.

Esempi di alimenti ricchi di omega-3 per quelli con fibromialgia:

  • Avokado
  • more
  • cavolfiore
  • Blabaer
  • cozze
  • bringebær
  • broccoli
  • broccoli Germogli
  • fagioli
  • semi di Chia
  • pesce caviale
  • olio vegetale
  • granchio
  • laks
  • semi di lino
  • cipolle
  • sgombro
  • molluschi
  • cavoletti di Bruxelles
  • spinaci
  • torsk
  • tunfisk
  • noci
  • trota
  • Osters

[premere h = »30″]

Alto contenuto di proteine ​​magre

noci

Affaticamento, riduzione dei livelli di energia e affaticamento sono sintomi comuni tra quelli affetti da fibromialgia. Pertanto, è molto importante limitare l'assunzione di carboidrati e aumentare la percentuale di proteine ​​nella dieta.

Il motivo per cui vuoi mangiare cibi con un alto contenuto di proteine ​​magre se hai la fibromialgia è perché aiuta il corpo a regolare lo zucchero nel sangue e mantenerlo costante durante il giorno. Come è noto, lo zucchero nel sangue non uniforme può portare a maggiore affaticamento e un forte desiderio di alimenti contenenti zucchero.



[premere h = »30″]

Esempi di cibi ricchi di proteine ​​magre per chi soffre di fibromialgia:

  • fagioli
  • anacardi
  • Ricotta (anche se fatta con latte scremato, quindi se reagisci ai latticini dovresti evitare)
  • Uovo
  • piselli
  • Fisk
  • Yogurt greco
  • Carne magra
  • tacchino
  • pollo
  • laks
  • lenticchie
  • mandorle
  • Quinoa
  • sardine
  • Latte di soia magro
  • Tofu
  • tunfisk

[premere h = »30″]

Alcuni hanno raccomandato pasti leggeri in base a quanto appreso finora

Sulla base delle conoscenze che abbiamo appreso finora, abbiamo alcuni suggerimenti per alcuni pasti leggeri che puoi provare durante il giorno.

Avocado con frullato di bacche

Come accennato, gli avocado contengono grassi sani che forniscono la giusta energia a chi è affetto da fibromialgia. Contengono anche vitamina E che può aiutare contro i dolori muscolari, così come le vitamine B, C e K - insieme agli importanti minerali ferro e manganese. Pertanto, ti consigliamo di provare un frullato composto da avocado in combinazione con bacche ricche di antiossidanti.

Salmone con noci e broccoli

Pesce per cena. Si consiglia vivamente di mangiare pesce grasso, preferibilmente salmone, almeno 3 volte a settimana se si è affetti da fibromialgia. Crediamo che dovresti effettivamente provare a mangiarlo fino a 4-5 volte a settimana se hai questa diagnosi di dolore cronico. Il salmone contiene alti livelli di omega-3 antinfiammatorio e proteine ​​magre che forniscono il giusto tipo di energia. Combinalo con broccoli confezionati con antiossidanti e noci in cima. Sia sano che incredibilmente buono.

Succo di limone con semi di chia

Un altro buon suggerimento nella dieta della fibromialgia. Vale a dire, il succo di limone contiene vitamine e minerali che possono agire come antinfiammatori e quindi ridurre il dolore. I semi di Chia contengono alti livelli di proteine, fibre, omega-3 e minerali, rendendola una delle migliori forme di nutrizione che puoi ottenere.



[premere h = »30″]

Alimenti da evitare in caso di fibromialgia

l'influenza di zucchero

sukker

Lo zucchero è pro-infiammatorio, il che significa che promuove e crea reazioni infiammatorie. Pertanto, avere un'elevata assunzione di zucchero non è la cosa più intelligente da fare quando si ha la fibromialgia. Inoltre, è vero che un alto contenuto di zucchero porta spesso ad un aumento di peso, che a sua volta può mettere a dura prova le articolazioni e i muscoli del corpo. Ecco alcuni esempi di cibi e bevande con un contenuto di zucchero sorprendentemente elevato:

  • cereali
  • Vitamin Water
  • brus
  • Pizza surgelata
  • Ketchup
  • salsa barbecue
  • Fatto Minestre
  • Frutta secca
  • pane
  • Torte, biscotti e biscotti
  • Bagel e churros
  • Ice tea
  • Salsa su lattina

[premere h = »30″]

Alcool

Molte persone con fibromialgia riferiscono di peggiorare i sintomi quando bevono alcolici. È anche vero che un certo numero di farmaci antinfiammatori e analgesici non reagisce particolarmente bene con l'alcol e che si possono quindi avere reazioni collaterali o effetti ridotti. L'alcol contiene anche un alto livello di calorie e spesso zucchero, che aiuta così a dare più reazioni infiammatorie e sensibilità al dolore nel corpo.

Alimenti ricchi di carboidrati

Biscotti, biscotti, riso bianco e pane bianco possono far salire alle stelle i livelli di zucchero nel sangue e poi rabbia. Tali livelli irregolari possono portare a stanchezza e peggioramento dei livelli di dolore per quelli con fibromialgia. Nel tempo, tale irregolarità può causare danni ai recettori dell'insulina e difficoltà del corpo a controllare la glicemia e quindi i livelli di energia.

Fai attenzione a queste bombe ai carboidrati:

  • brus
  • patate fritte
  • Muffins
  • salsa di mirtilli
  • Padre
  • Frullati
  • data
  • Pizza
  • Barrette energetiche
  • Caramelle e Dolci



Cibi grassi e fritti malsani

Quando si frigge l'olio, si creano proprietà infiammatorie, che quindi si applicano anche ai cibi fritti. Gli studi hanno dimostrato che tali alimenti (come patatine fritte, crocchette di pollo e involtini primavera) possono aggravare i sintomi della fibromialgia. Questo vale anche per gli alimenti trasformati, come ciambelle, molti tipi di biscotti e pizza.

[premere h = »30″]

Altri consigli dietetici per quelli con fibromialgia

erba di grano

Dieta Vegat per la fibromialgia: "Vai vegan"

Numerosi studi di ricerca (tra cui Clinton et al., 2015 e Kaartinen et al., 2001) hanno dimostrato che una dieta vegetariana, che contiene un alto contenuto naturale di antiossidanti, può aiutare a ridurre il dolore da fibromialgia, nonché sintomi dovuti ad artrosi.

La dieta vegetariana non è per tutti e può essere difficile da rispettare, ma cercare di includere un alto contenuto di verdure nella dieta è comunque altamente raccomandato. Questo ti aiuterà anche a ridurre l'apporto calorico e quindi un aumento di peso non necessario. A causa del dolore associato alla fibromialgia, muoversi diventa spesso molto difficile e quindi arrivano i chili in più. Lavorare attivamente con la riduzione del peso, se lo si desidera, può portare a importanti benefici per la salute e risultati positivi, come meno dolore nella vita di tutti i giorni, miglioramento del sonno e meno depressione.

Bevi molta buona acqua norvegese

In Norvegia potremmo avere la migliore acqua del mondo proprio nel rubinetto. Un buon consiglio che i nutrizionisti spesso danno a coloro con diagnosi di fibromialgia o altre diagnosi di dolore cronico è di bere molta acqua e mantenersi idratati durante il giorno. È vero che la mancanza di idratazione può colpire quelli con fibro extra duro a causa del fatto che i livelli di energia sono spesso inferiori rispetto ad altri.

Vivere con la fibromialgia significa fare aggiustamenti, proprio come chi ti circonda deve prestare attenzione a te (di cui parliamo nell'articolo che abbiamo collegato di seguito). Una dieta corretta può funzionare bene per alcuni, ma potrebbe non essere altrettanto efficace per altri: siamo tutti diversi, anche se abbiamo la stessa diagnosi.

Leggi anche: 7 consigli per resistere alla fibromialgia



[premere h = »30″]

Maggiori informazioni? Unisciti a questo gruppo!

Unisciti al gruppo Facebook «Reumatismi e dolore cronico - Norvegia: ricerca e notizie»(Fare clic qui) per gli ultimi aggiornamenti sulla ricerca e la scrittura dei media sui disturbi cronici. Qui, i membri possono anche ottenere aiuto e supporto - in ogni momento della giornata - attraverso lo scambio delle proprie esperienze e consigli.

VIDEO: esercizi per reumatici e affetti da fibromialgia

Sentiti libero di iscriverti sul nostro canale - e segui la nostra pagina su FB per consigli sulla salute quotidiana e programmi di esercizi.

Speriamo davvero che questo articolo possa aiutarti nella lotta contro la fibromialgia e il dolore cronico.

[premere h = »30″]

Sentiti libero di condividere sui social media

Ancora una volta, vogliamo chiedi gentilmente di condividere questo articolo sui social media o tramite il tuo blog (sentiti libero di collegarti direttamente all'articolo). La comprensione e una maggiore concentrazione sono il primo passo verso una vita quotidiana migliore per chi soffre di fibromialgia.

La fibromialgia è una diagnosi di dolore cronico che può essere estremamente devastante per la persona colpita. La diagnosi può portare a una riduzione dell'energia, dolore quotidiano e sfide quotidiane che sono molto al di sopra di quanto si preoccupano Kari e Ola Nordmann. Ti chiediamo gentilmente di apprezzare e condividere questo per una maggiore attenzione e ulteriori ricerche sul trattamento della fibromialgia. Mille grazie a tutti coloro che amano e condividono - forse possiamo stare insieme per trovare una cura un giorno?



suggerimenti: 

Opzione A: Condividi direttamente su FB - Copia l'indirizzo del sito web e incollalo sulla tua pagina Facebook o in un gruppo Facebook pertinente di cui sei membro. Oppure premi il pulsante "CONDIVIDI" qui sotto per condividere ulteriormente il post sul tuo facebook.

(Clicca qui per condividere)

Un grande ringraziamento a tutti coloro che aiutano a promuovere una maggiore comprensione della fibromialgia e delle diagnosi di dolore cronico.

Opzione B: link direttamente all'articolo sul tuo blog.

Opzione C: Segui e uguale La nostra pagina Facebook (clicca qui se lo desideri)



fonti:

  1. Holton et al, 2016. Il ruolo della dieta nel trattamento della fibromialgia. Gestione del dolore. Volume 6.

[premere h = »30″]

PAGINA SUCCESSIVA: - 7 suggerimenti per durare la fibromialgia

yoga contro il dolore

Clicca sull'immagine sopra per passare alla pagina successiva.

Logo Youtube piccoloSegui Vondt.net su YOUTUBE

(Segui e commenta se vuoi che realizziamo un video con esercizi o elaborazioni specifici per esattamente i TUOI problemi)

logo facebook piccoloSegui Vondt.net su FACEBOOK

(Cerchiamo di rispondere a tutti i messaggi e le domande entro 24-48 ore. Possiamo anche aiutarti a interpretare le risposte MRI e simili.)

Ti è piaciuto il nostro articolo? Lascia una valutazione a stelle

4 risposte
  1. Kristin dice:

    Esiste un libro su ricette e diete per chi ha la fibromialgia? In modo che si possano preparare piatti diversi?

    Svar
  2. Ki dice:

    Questo è esattamente ciò che ho mangiato negli ultimi 2 anni. Nessun dolore, ma ha perso 47 chili. Alcuni di noi hanno un forte dolore cronico che purtroppo non aiuta molto con la dieta o l'esercizio fisico. Da parte mia, spesso faccio molti giorni di intenso dolore e vomito se faccio troppo esercizio fisico. Sono stato in spa e allenamenti che hanno concordato che l'esercizio ha l'effetto opposto su di me.

    Svar
  3. Hanne dice:

    Buongiorno
    Ho letto con grande entusiasmo l'articolo sull'osteoartrosi e su come mangiare antinfiammatorio. Molto bene qui.
    Quindi ripassa l'articolo su come uno con i fibro può mangiare per ridurre l'infiammazione e confondersi !! Perché il latte e i prodotti lattiero-caseari non sono raccomandati per l'artrosi, ma non per i fibromi? È noto che con Fibro dovremmo evitare latte e prodotti lattiero-caseari. Perché tali informazioni contrastanti e contrastanti?

    Svar
    • Nioclay v / Vondt.net dice:

      Ciao Hanne,

      Grazie mille per averci contattato. L'articolo è stato ora aggiornato.

      Buon fine settimana!

      Svar

Lascia un commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Legg igjen en kommentar

Din e-Postadresse vil ikke bli publisert.